Trovare lavoro all’estero

Per cercare un lavoro nei Paesi dell’Unione Europea è opportuno utilizzare i seguenti servizi per la mobilità dedicati al lavoro:

Portali informativi

Riferimenti utili sul lavoro all’estero in Europa si possono trovare su alcuni portali informativi come:

Canali ricerca del lavoro

Per la ricerca di lavoro in Europa è possibile trovare annunci di lavoro su:

Motori di ricerca internazionali:

Altri motori di ricerca che usano un dominio diverso per ogni Paese.

Annunci delle agenzie per il lavoro internazionali, su cui inserire il proprio CV in lingua:

[Ultimo aggiornamento 20/02/2024]

  • Cercare lavoro in Europa
    • SELEZIONA LE SEZIONI SOTTOSTANTI PER VISUALIZZARE LE INFORMAZIONI RELATIVE ALLE DIVERSE NAZIONI  
    • Lavorare in Austria | Lavorare in Belgio | Lavorare in Danimarca | Lavorare in Finlandia | Lavorare in Francia | Lavorare in Germania | Lavorare in Grecia
    • Lavorare in Irlanda | Lavorare in Islanda | Lavorare a Malta | Lavorare in Norvegia | Lavorare in Olanda | Lavorare in Portogallo | Lavorare in Slovenia
    • Lavorare in Spagna | Lavorare in Svezia | Lavorare in Svizzera

     

  • Cercare lavoro nei paesi extra-europei
    • Lavorare in Australia
    • Lavorare in Canada
    • Lavorare in Cile
    • Lavorare in Cina
    • Lavorare in Inghilterra
    • Lavorare negli USA
  • Trovare lavoro in Belgio

    Lingue ufficiali :

    Le lingue ufficiali sono: l’olandese (fiammingo, parlato nelle Fiandre), il francese (diffuso in Vallonia) e il tedesco (parlato da una minoranza nei Cantoni dell’Est). La città di Bruxelles è bilingue (olandese, francese, con prevalenza di quest’ultimo).

     

    Orario di lavoro

    La settimana lavorativa standard non può superare le 39 ore. Le ore aggiuntive dovranno essere pagate, la paga varia a seconda delle condizioni di lavoro extra.

    Anche se le ore legali sono 39, certi accordi collettivi le fanno scendere a 35 o 38 ore.

    Certe organizzazioni richiedono uno standard di 35 ore a settimana, sperando che porti più dipendenti interessati.

    La legge belga rende noto che le ore di lavoro extra devono essere pagate quando superano le 8 ore al giorno e 39 ore a settimana ,inoltre, ogni dipendente deve avere a disposizione almeno 24 ore di riposo ogni settimana. Le ore lavorative sono limitate a 11 ore al giorno e 50 alla settimana, possono però aumentare se c’è un accordo collettivo e se il dipendente ottiene il permesso dall’assemblea del lavoro.

     

    Orario flessibile

    Certe compagnie operano un orario flessibile, che richiede a tutti gli impiegati di essere presenti durante gli orari stabiliti, conosciuti come block time per esempio dalle 8 e 30 alle 11 e 30 e dalle 13 e 30 alle 16. Gli impiegati possono però iniziare prima e finire prima o regolarsi come preferiscono. Molti uffici sono aperti dalle 7 alle 18 o 19.

     

    Tredicesima e altri bonus

    Molti datori di lavoro pagano il 13esimo mese ossia la tredicesima ai loro impiegati; certi aggiungono anche un 14esim o mese in più, di solito alla fine dell’anno. Alcuni datori di lavoro offrono un profitto variabile da dividere o un bonus di produttività, a seconda della produttività della compagnia o dipartimento.

    In Belgio, si ha la disponibilità di un bonus vacanze dell’85% del salario di un mese, di solito pagato durante l’estate o in qualsiasi altro periodo si deciderà di prendere le vacanze annuali. Ciò dovrebbe essere incluso nel contratto.

    Certi datori di lavoro utilizzano un sistema separato di bonus, pagando una somma annuale, di solito alla fine dell’anno. Il totale del bonus dipende dalla produttività della compagnia e dalla risoluzione di certi obbiettivi che saranno poi calcolati in un percento per ogni salario mensile o annuale di ciascun dipendente.

     

    Vocabolario:

    Agenzie interinali: Entreprise de travail temporaire, offres d’emploi en interim, travailleurs intérimaires

    Ricerca: zoeken / recherche

    Pagine Gialle (sito in inglese, francese e olandese): PAGES D’OR http://www.pagesdor.be/

    Centri di Informazione per i giovani :centres d’information pour jeunes en Communauté française, Centre d’Information et de Documentation pour Jeunes, JIP “jongeren informatie punt, Centre Infor Jeunes (“Centre infor Jeunes”)

     

    SELOR – Bureau de Sélection de l’administration fédérale le bureau de sélection de l’administration (SERVIZI NAZIONALI PER L’IMPIEGO NEL SETTORE PUBBLICO): http://www.selor.be/

     

    Centri per l’impiego

    Sono attivi questi organismi competenti per il collocamento:
    – ACTIRIS – Office régional bruxellois de l’emploi per la Regione di Bruxelles-capitale, http://www.actiris.be/ ;
    – VDAB (Vlaamse Dienst voor Arbeidsbemiddeling en Beroepsopleiding) per le Fiandre www.vdab.be ;
    – FOREM – Office wallon de la formation professionnelle et de l’emploi per la Regione della Vallonia, www.leforem.be ;
    – ADG – Arbeitsamt der Deutschsprachigen Gemeinschaft per la Comunità di lingua tedesca, http://www.dglive.be/ ;

    – Office National de l’Emploi, ONEM ou RVA

    https://www.rva.be/nl

    Ciascuno di questi servizi, di lingua differente, è competente della gestione della rete di uffici per il collocamento del territorio; i servizi hanno nomi differenti tra i quali: Carrefours Emploi Formation, Maisons de l’Emploi e Espaces Ressources Emploi in Vallonia, Arbeitsamt nei cantoni tedeschi, ecc. Una volta registrati online (mediante l’inserimento del proprio curriculum vitae) si riceveranno regolarmente le offerte di impiego più prossime al profilo dei candidati.

     

     

    Le agenzie interinali

    Possono essere pubbliche o private e le private (la maggioranza circa il 97%) sono riunite nella FEDERGON: Fédération des partenaires de l’emploi. Le agenzie interinali pubbliche sono chiamate T. Service Intérim, mentre quelle private sono chiamate T-Interim.

    T-Interim: AGENZIE DI LAVORO INTERINALE (REGIONE DELLE FIANDRE), privata raggruppa una quarantina di agenzie di lavoro interinale del territorio http://www.t-interim.be/ – Trace: AGENZIE DI LAVORO INTERINALE (REGIONE DELLA VALLONIA): agenzia (a partecipazione pubblica) di lavoro interinale, di reclutamento e selezione del personale per il territorio della Vallonia http://www.tracegroup.be/ (sito in francese) – Federgon (TUTTO IL PAESE): federazione nazionale che riunisce una settantina circa (oltre il 97%) di agenzie private di lavoro interinale del Paese http://www.federgon.be/

     

    Altre agenzie di lavoro interinale:

    http://www.adecco.be/default.aspx

    www.manpower.be

    www.randstad.com

    www.unique.be

     

    Ricerca del lavoro sui quotidiani

    VLAN group : la sezione del sito indicata contiene le offerte e domande di lavoro provenienti da varie testate http://www.vlan.be/fr/ (sito il francese)

     

    Ricerca del lavoro su Internet

    – BULLETIN JOB ADS, settimanale in lingua inglese; la sezione indicata contiene l’elenco delle offerte di lavoro interinale di diverse agenzie del Paese http://www.xpats.com/jobs
    – VACATURE, il sito è un portale di recruiting online dell’omonima impresa di selezione del personale di Bruxelles https://www.jobat.be/nl/vacature (sito in olandese e francese)
    – JOBAT, portale di recruiting online http://www.jobat.be/ (sito in olandese e francese)
    – RTBF, rete televisiva: alla sezione Teletext, alla voce emploi del Televideo, sono indicate le offerte di lavoro pubblicate dal servizio pubblico per l’impiego della regione della Vallonia http://www.rtbf.be/teletexte/ (sito in francese)

     

    Siti utili

    Lavorare in Belgio Scheda 2020

  • Trovare lavoro in Danimarca

    Lingue ufficiali:

    Nel paese si parla comunemente il danese, anche se un piccolo gruppo di persone nelle vicinanze del confine con la Germania parla anche il tedesco. La lingua straniera più conosciuta è l’inglese, in particolare tra gli abitanti delle città  e tra i giovani.

     

    Siti fondamentali:

    New to Denmark è il sito ufficiale dedicato agli stranieri che vogliono vivere, lavorare e studiare in Danimarcahttps://www.nyidanmark.dk/en-US/

    www.jobnet.dk    Sito governativo. Contiene gli indirizzi di tutti i Jobcentre del Paese.

    www.pickingjobs.com/denmark/    PickingJobs.com

    WORK  IN DENMARK https://www.workindenmark.dk/

    Agenzie per il collocamento di personale altamente qualificato:

    www.lohff.dk                        
    www.lisberg.com

    Agenzie per il lavoro interinale:
    www.adecco.dk
    www.randstad.dk       www.kellyservices.dk

    Tivoli Artists Managment: agenzia di promozione per conduttori, cantanti, ballerini, musicisti e complessi. www.tivoliartists.com

    Tivoli parco divertimenti: offerte di lavoro nel parco divertimenti. www.tivoli.dk/en/om/job-og-karriere

    Siti di italiani in Danimarca:
    www.ilponte.dk       www.a-i-r.dk

  • Trovare lavoro in Finlandia

    Lingue Ufficiali

    Le lingue ufficiali sono quella finnica e lo svedese. Tuttavia la pratica dell’inglese è molto diffusa (alcune delle maggiori aziende lo usano anche come lingua aziendale).

    Sito pagine gialle : http://www.keltaisetsivut.fi/

    Il Servizio di Collocamento

    Del servizio di collocamento in Finlandia se ne occupa il ministero dell’impiego e dell’economia dove sul sito (http://www.mol.fi/mol/fi/toimistot.jsp) è presente un facile sistema di ricerca attraverso la scelta di vari parametri tra cui la regione.

    Sono inoltre presenti più di 200 uffici di collocamento pubblici (chiamati työvoimatoimisto) che hanno competenza regionale e locale e informano sulle offerte di lavoro, sulle modalità di selezione del personale, sulla normativa nazionale in materia di diritto del lavoro e sui diversi profili professionali.

    Agenzie per il lavoro interinale Di seguito riportiamo link di agenzie per il lavoro interinale (i siti sono anche in inglese):

    www.talentum.fi/

    www.uranus.fi/

    www.ssconsulting.fi

    www.adecco.fi/en-GB/Pages/default.aspx

     

    Annunci di offerte di lavoro pubblicati sui quotidiani o le riviste specializzate

    www.helsinginsanomat.fi/

    www.turunsanomat.fi

    Lavoro nel settore ristorazione – turistico 

    Il lavoro stagionale è per lo più concentrato nel settore turistico dove c’è una grossa richiesta di camerieri, chef, assistenti in cucina, cuochi, ecc. Link per alcune catene di alberghi operanti in Finlandia:

    www.finlandiahotels.fi

    www.laplandhotels.com

    www.privatehotels.fi

    www.visitfinland.com/it/   portale ufficiale sul turismo in Finlandia

    Lavoro agricolo

    Ogni anno viene assunto personale straniero (per lo più studenti) a tempo determinato per la raccolta durante il mese di luglio , solitamente l’alloggio viene offerto dall’azienda agricola ma per maggiori informazioni conviene far riferimento agli uffici di collocamento o alla banca dati dell’Eures (http://ec.europa.eu/eures/home.jsp?lang=it ).

    Scheda lavoro Finlandia 2020

    * Sito turistico ufficiale della Finlandia

  • Trovare lavoro in Francia

    Il Servizio Di Collocamento
    In Francia è possibile rivolgersi sia al collocamento pubblico sia privato.
    L’equivalente dei nostri uffici di collocamento è l’ANPE (Agence Nationale pour l’Emploi) che con circa 600 strutture sul territorio nazionale garantisce l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Ci sono ANPE specializzate nel fornire lavoro soprattutto nel settore turistico, alberghiero e della ristorazione. E’ possibile presentarsi di persona oppure collegarsi attraverso il Minitel, servizio telematico diffusissimo, consultabile anche dagli uffici postali.

    www.pole-emploi.fr : sito istituzionale dell’ufficio di collocamento.

     

    SERVIZI NAZIONALI PER L’IMPIEGO: ESPACE EMPLOI INTERNATIONAL – EEI: si occupa di mobilità internazionale per conto di ANPE e ANAEM. Il sito web permette di consultare offerte di lavoro e inserire curriculum.

    www.emploi-international.org

    ASSOCIATION POUR L’EMPLOI DES CADRES (APEC): associazione per impieghi di medio-alto livello (per persone con formazione superiore o universitaria). Il sito web permette di consultare offerte di lavoro e inserire curriculum.

    www.apec.fr

    MINISTERO DEL LAVORO: MINISTÈRE DU TRAVAIL, DES RELATIONS SOCIALES, DE LA FAMILLE ET DE LA SOLIDARITÉ – Sul sito si possono consultare schede pratiche sul diritto del lavoro, le misure per l’occupazione e la formazione professionale.

    http://travail-emploi.gouv.fr/

    AGENCE NATIONALE DE L’ACCUEIL DES ETRANGERS ET DES MIGRATIONS (ANAEM): ente per l’accoglienza degli stranieri e dei migranti.

    paris@anaem.fr

    Le Agenzie Di Lavoro Interinale
    Accanto agli enti statali sono attive agenzie private di collocamento, gratuite per i lavoratori.
    Per un elenco completo si possono consultare le Pagine Gialle francesi (Pages Jaunes) alle voci “travail temporaire” oppure “agences d’intèrim”.
    Le agenzie più importanti hanno filiali su tutto il territorio nazionale. Tra le maggiori segnaliamo Adecco Travail Temporaire e Manpower France. Le agenzie di lavoro interinale fanno parte di reti internazionali quindi è possibile rivolgersi a quelle italiane per avere gli indirizzi dei corrispondenti in Francia.

    www.adecco.fr
    www.manpower.fr
    www.randstad.com
    www.interim-nation.fr
    www.kellyservices.fr
    www.hays.fr/
    www.michaelpage.fr/
    www.pagepersonnel.fr/
    www.synergie.fr/Interim/cand-offres.php

     

    Ricerca Del Lavoro Su Quotidiani E Periodici

    www.lesechos.fr
    www.lefigaro.fr
    www.lemonde.fr
    www.leparisien.fr

     

    Ricerca Del Lavoro Su Internet

    www.monster.fr
    https://fr.jobted.com
    www.aidemploi.com
    www.cadremploi.fr
    www.directemploi.com
    www.efinancialcareers.fr
    www.jobrencontres.fr
    www.keljob.com
    www.regionsjob.com
    www.stage-emploi.com (sito dedicato agli stage)
    www.lerucher.com (sito dedicato agli stage)

    Portale delle Pagine Gialle francesi:   www.pagesjaunes.fr

    Ecco ora alcuni siti Web utili per cercare lavoro e stage:

    www.enviro2b.com
    Sito dedicato al lavoro nei campi dell’ambiente e dello sviluppo durevole: acqua, aria, energia, rifiuti, inquinamento, salute, prevenzione, ecologia, natura, ecc. Vi si trovano offerte di lavoro e di stage, una sezione per inserire il CV e un servizio di avvisi via mail.

    www.emploi-stage-environnement.com
    L’attualità sul lavoro e gli stage nel settore ambientale.

    www.emploi-environnement.com
    Sito con offerte aggiornate di lavoro e stage. Offre anche una newsletter settimanale.

    www.reseau-tee.net
    Il sito contiene una sezione dedicata alla compilazione della domanda d’impiego e alle offerte di lavoro e stage; offre un servizio di allerta per email.

    www.jvprospectives.fr
    Offerte di lavoro e stage.

    http://agriculture.gouv.fr/
    Sito istituzionale per il lavoro in agricoltura.

    www.afite.org
    Association Française des Ingénieurs et Techniciens de l’Environnement.  Organizza colloqui di selezione per chi cerca lavoro.  Consultazione a pagamento delle offerte online.

    www.interaide.org
    Ambientalismo nel Terzo Mondo.

    Società di consulenza su temi ambientali. Sui siti ci sono pagine dedicate alle offerte di lavoro e stage:

    www.reseau-alliances.org
    www.burgeap.fr
    www.sofreco.com
    www.rsenews.com
    www.groupeirhenvironnement.com
    www.inddigo.com

    Società di servizi:

    www.abmi-groupe.fr
    www.saur.fr

    Organismi certificatori di sistemi di gestione ambientale:

    http://abcertification.free.fr
    www.dnv.com
    www.euroqualitysystem.com
    www.utac.com

    Siti aziendali:

    www.suez-environnement.fr
    www.saur.com

     

    Maggiori aziende nel settore dell’acqua

    http://www.rhodia.com/
    Leader mondiale della chimica.

    www.orfea-acoustique.com
    Agenzia specializzata in esami acustici. Offerte di lavoro nella rubrica Présentation / Actualité. www.ville-saint-priest.fr

    www.biocoop.fr
    Negozi e supermercati biologici.  Offerte di lavoro nella pagina Emploi.

     

    Per infermieri e puericultrici

    www.emploisoignant.com sito semplice da utilizzare; contiene offerte di lavoro per medici e paramedici. Si può inserire il proprio CV online.

    http://www.espaceinfirmier.fr/
    sito di informazione sul mondo degli infermieri. Nella sezione Emploi si trovano numerose offerte per paramedici. Segnalando il proprio indirizzo mail, si riceveranno settimanalmente le segnalazioni delle nuove offerte corrispondenti al profilo depositato.

    https://www.hospitalier.com/
    informazione nel campo medico-infermieristico. La ricerca si può fare per specializzazione e per località.

    www.coordination-nationale-infirmiere.org
    sito di un’associazione di tipo sindacale. Nella sezione Emploi si trovano numerose offerte di lavoro, provenienti anche da altri Paesi.

    www.infirmieres-liberales.com
    sito creato e gestito da un infermiere per gli infermieri. Numerose offerte di lavoro nella sezione Annonces.

    www.profilmedecin.fr/ sito creato per la ricerca si lavoro in ambito medico

    www.staffsocial.fr/ sito creato per la ricerca si lavoro in ambito socio sanitario

     

    Servizi alla persona

    www.servicesalapersonne.gouv.fr
    sito istituzionale dell’Agence Nationale des Services à la Personne.

    www.personia.org
    piattaforma telefonica nazionale che mette in contatto con una selezione di fornitori d’opera per la sorveglianza dei bambini, il sostegno scolastico, l’assistenza informatica, i pasti a domicilio, ecc.

    www.domiserve.com
    www.particulieremploi.fr

     

    Per informatici:

    www.lesjeudis.com
    uno dei siti più affermati per la ricerca di lavoro nel settore informatico. È possibile ricevere avvisi quando giungono offerte corrispondenti al profilo registrato online.

    http://emploi.nouvelobs.com/
    www.job-hightech.fr
    w ww.cadremploi.fr/emploi/emploi_informatique
    http://emploi-informatique.clubic.com/
    www.caloga.com

    Società di servizi informatici:

    www.novatim.com
    www.capantigone.fr
    www.jalix-services.com
    www.aliasys.fr
    www.graphland.fr
    www.bellvision.fr
    www.fr.sogeti.com

    www.indexa.fr/entreprises/annuaire/informatique/ssii: lista di un migliaio di società di servizi informatici di tutti i generi.

    PER LA GRANDE DISTRIBUZIONE:

    www.mr-bricolage.com/carrieres/
    www.e-leclerc.com/les-angles/espace-metiers/magasin-offre-rayon
    www.saint-maclou.com/recrutement.html

    PER LA RISTORAZIONE

    Siti di riviste del settore con informazioni e offerte di lavoro e di stage:

    www.lhotellerie-restauration.fr
    www.neorestauration.com

    Siti dedicati alle offerte di lavoro nel settore della ristorazione. Si può depositare il proprio CV online:

    www.jobresto.com
    www.sourcea.fr
    www.cuisiniers.enligne-fr.com

    Società di ristorazione collettiva:

    www.api-restauration.com
    www.1001repas.fr

     

    LAVORO STAGIONALE IN AGRICOLTURA

    In Francia Sito: https://www.lagriculture-recrute.org/

    E’ possibile trovare lavoro per il periodo della vendemmia anche all’estero, in particolare in Francia dove la produzione di vino è tra le più abbondanti e rinomate a livello internazionale.

    La candidatura deve essere inviata almeno due mesi prima del periodo di lavoro. Normalmente i proprietari dei vitigni offrono vitto e alloggio ai propri lavoratori    e la giornata lavorativa dura fino a nove ore per sette giorni alla settimana.

    La durata dei lavori varia dagli 8 ai 15 giorni. Il compenso è stabilito da accordi sindacali, ma è consigliabile prendere visione del contratto e accertarsi che la retribuzione e le condizioni siano conformi alle tariffe stabilite.

    Per la ricerca del lavoro è utile rivolgersi direttamente alle aziende del settore, consultare riviste specializzate che pubblicano offerte di lavoro o informarsi sul web; segnaliamo un selezione di motori di ricerca utili   per trovare annunci o aziende vitivinicole sul territorio francese. – https://www.lagriculture-recrute.org/

    In caso di motori di ricerca che si occupano di lavoro stagionale in agricoltura, è necessario segnalare la parola “vendange” tra le chiavi di ricerca:
    – www.apca.chambagri.fr – sito dell’ Assemblée Permanente des Chambres d’Agriculture, il sito dispone di una pagina dedicata ad annunci di lavoro in agricoltura (Recrutement);
    – www.indeed.fr/Emplois-Vendanges – il sito offre annunci di settore, con possibilità di inserire la parola chiave “vendange” (vendemmia), e l’opportunità di inserire il proprio CV;
    – www.vitijob.com/vin-liste-cv-international-1.htm Vitijob è un sito completamente dedicato al mestieri legati alla produzione del vino, con annunci nel settore della vendemmia;
    – www.mer-et-vigne.fr – associazione che organizza annualmente fiere del vino in diverse località della Francia; sul sito si trova l’elenco dei vari espositori, con i contatti delle aziende;
    – www.saisonnier.fr  e www.urgent-saisonnier.fr siti che raccolgono offerte di lavoro stagionale.

     

    Per gli studenti o i giovani neolaureati esistono alcuni siti di riferimento per la ricerca di lavori temporanei o esperienze di stage; ricerca annunci tramite parola chiave “vendange”:
    – http://jobs-stages.letudiant.fr/jobs-etudiants.html
    – www.capcampus.com
    – www.monjobdete.com

    Altri siti:

    – pole-emploi.fr

    – http://www.anefa.org/culture/raisin-de-cuve

    Trovare lavoro in Francia (per stampa) 2017

    ***CNOUS (Centre National des Œuvres Universitaires et Scolaires)per lavori per studenti

    **** BANCA DATI EURES

    Live Carrer: Comment faire un cv

  • Trovare lavoro in Germania

    Il Servizio Di Collocamento
    Il servizio pubblico di collocamento è gestito dall’Agenzia Federale del lavoro, Bundesanstalt für Arbeit (BA), un ente di diritto pubblico articolato in quasi 200 uffici del lavoro (Arbeitsamter) in tutte le città del Paese.
    I servizi di informazione e di consulenza sono accessibili a titolo gratuito; non è obbligatoria la registrazione. Negli uffici di collocamento si può consultare una banca dati sulle offerte presenti sul mercato per la formazione professionale e i corsi di perfezionamento.
    Esiste inoltre un dipartimento internazionale del servizio di collocamento statale che accoglie le domande di lavoro da parte di giovani provenienti da Paesi della Unione Europea; si chiama Zentralstelle für Arbeitsvermittlung (ZAV) e fornisce i suoi servizi a dirigenti, manodopera specializzata, stranieri in cerca di lavoro, estivo e non. Occorre essere maggiorenni e conoscere, anche a livello elementare, la lingua tedesca.
    La Bundesanstalt für Arbeit pubblica una rivista settimanale “Markt und Chance” che prevede due edizioni (domande di lavoro ed offerte di lavoro) ed è disponibile in tutti gli uffici del lavoro.
    Il BA ha attivato un portale sul lavoro che offre diversi servizi per chi cerca e per chi offre lavoro.

     

    SERVIZI NAZIONALI PER L’IMPIEGO

    http://www.arbeitsagentur.de/ – zentrale@arbeitsagentur.de
    BA – Bundesagentur für Arbeit (Agenzia Federale del lavoro) – il portale offre servizi per chi cerca e per chi offre lavoro. La sezione “Arbeitnehmer” è dedicata ai lavoratori mentre la sezione “Arbeitgeber” è rivolta ai datori di lavoro. Il sito è in tedesco. Fornisce una panoramica aggiornata sulla situazione; la ricerca del posto può essere iniziata dall’Italia, ma per il collocamento effettivo si deve essere presenti sul posto.
    Se si possiede un livello almeno intermedio di tedesco, è possibile usufruire di questi servizi anche dall’estero, tramite lo speciale dipartimento Zentralstelle für Arbeitsvermittlung – ZAV: tutte le richieste di lavoro indirizzate al servizio nazionale di collocamento ( bonn-zav@arbeitsagentur.de ) provenienti dall’estero vengono smistate a questo indirizzo.

    ***Riconoscimento Qualifiche. Strumento interattivo online messo a disposizione dal governo tedesco. http://www.anerkennung-in-deutschland.de/tools/berater/en/berater

     

    Le Agenzie Di Lavoro Interinale
    Accanto agli uffici pubblici operano anche agenzie private di collocamento, che fanno da mediatori tra il datore di lavoro e il richiedente. I servizi offerti sono sempre gratuiti per i lavoratori.
    Le agenzie private di collocamento per operare devono avere un’autorizzazione ufficiale della direzione regionale di ogni “Bundesland” della Repubblica Federale di Germania.

     

    Agenzie private di collocamento
    Lavoro interinale: www.ig-zeitarbeit.de
    Agenzia di intermediazione: www.bpv-info.de
    Banche dati di agenzie di reclutamento: www.rekruter.de www.consultants.de

    La Ricerca Del Lavoro Sui Quotidiani E Periodici

    http://www.sueddeutsche.de

    Ricerca Del Lavoro Su Internet

    https://www.experteer.de/
    http://www.make-it-in-germany.com/en (portale tedesco su lavoratori qualificati internazionali)
    http://www.deutscher-stellenmarkt.de/
    http://www.monster.de
    http://www.stepstone.de
    http://www.jobworld.de
    http://www.rileyguide.com/

    https://de.jobted.com

    http:// www.stellenmarkt.de

    http:// www.jobscout24.de

    http://www.careerjet.de

    http://berlinstartupjobs.com

    www.berliner-jobmarkt.de

    www.swm.de

    www.cac-chem.de

    www.fz-juelich.de

     

    Lavoro Nel Settore Degli Eventi
    In generale vi sono varie opportunità di lavoro offerte dagli organizzatori di grandi eventi e manifestazioni, che spesso ricercano personale per tutto il periodo di preparazione e svolgimento della manifestazione.
    In questo caso il modo più efficace per trovare lavoro è contattare direttamente gli organizzatori, reperibili dai siti Internet delle manifestazioni stesse.

     

    SETTORE FIERISTICO
    Settore di forte richiamo per lavoratori stagionali, in Germania, è sicuramente quello delle fiere e manifestazioni, per il quale il Paese detiene il primato mondiale. I compiti richiesti sono vari e vanno dal montaggio di stand, al catering, al servizio di hostess, ecc.
    Tra le altre, alcune delle più importanti fiere tedesche sono: la Campionaria di Francoforte, la Campionaria di Hannover, la Campionaria Internazionale di Francoforte, il Festival del Vino di Mainz, la settimana del vino di Wiesbaden, il Festival del vino di Rudesheim, il Festival della vendemmia (Neustadt), il Festival del vino di Wiesbaden-Rheingau, il Festival della birra e del folklore di Struttgart, il Festival della birra di Monaco (Ocktoberfest), la Fiera del libro di Francoforte ecc…
    REQUISITI: buona conoscenza della lingua tedesca; per le mansioni di hostess è richiesta bella presenza. La ricerca del personale viene effettuata durante tutto l’anno.

    http://www.messefrankfurtitalia.it/ – info@italy.messefrankfurt.com
    Messe Frankfurt Italia Srl – rappresentanza italiana dell’ente fieristico di Francoforte.

     

    http://www.messe.de
    Deutsche Messe AG (Ente fiera di Hannover), uno dei maggiori enti fiere del mondo. Nella sezione “Jobs & careers” sono contenute le offerte di lavoro e informazioni generali sulle opportunità di lavoro presso gli eventi e le fiere di Hannover.

     

    http://www.hfitaly.com/ info@hamburg-messe.de
    Hamburg Messe und Congress (Ente fiera di Amburgo) – nella sezione “Jobs und Karriere” (presente solo nella versione in tedesco) sono contenute le offerte di lavoro e informazioni generali sulle opportunità di lavoro presso gli eventi e le fiere di Amburgo.

     

    http://www.messe-duesseldorf.de – infoservice@messe-duesseldorf.de
    Messe Düsseldorf GmbH (Ente fiera di Dusseldorf).

     

    http://www.messefrankfurt.de

    Messe Frankfurt GmbH (Ente fiera di Francoforte) – Organizza circa 100 fiere di settore a Francoforte e varie esposizioni in tutto il mondo (in tedesco e in inglese).

     

    http://www.messe-muenchen.de
    Messe München GmbH (Ente Fiera di Monaco) – Organizza circa 40 fiere a Monaco. All’interno della sezione “Das Unternehmen” si trova la sezione “Karriere” (solo nella versione in tedesco) dove si possono consultare le offerte di lavoro. (in tedesco e in inglese).

     

    http://www.messe-stuttgart.de – info@messe-stuttgart.de
    Stuttgarter Messe- und Kongress GmbH (Ente Fiera di Stoccarda) – All’interno della sezione “Unternehmen ” si trova ” Job & Karriere” (solo nella versione in tedesco) dove si possono consultare le offerte di lavoro (in tedesco e in inglese).

     

    http://www.nuernbergmesse.de
    NürnbergMesse GmbH (Ente Fiera di Norimberga) – Nel menù a destra si trova la sezioen “Careers” (nella versione in tedesco) dove si possono consultare le offerte di lavoro.

     

    Lavoro Nel Settore Agricolo

    http://www.workingholidays.de/
    Working Holidays – Programma Happy Hands, che prevede il soggiorno lavorativo presso fattorie o alberghi a conduzione familiare, ci si dovrà occupare di assistere e sorvegliare i bambini ospitati e di prendersi cura degli animali della fattoria.

     

    Lavoro nel Settore Turistico

    PARCHI DI DIVERTIMENTO
    Anche i parchi di divertimento ricercano personale da occupare in differenti lavori all’interno delle strutture: operatore generico che svolge mansioni prevalentemente manuali; addetto che svolge attività di animazione e accoglienza; specialista che espleta mansioni di coordinamento e d’informazione per gli altri lavoratori; esperto in materia di animazione e accoglienza. I contratti vanno normalmente da tre a sei mesi. Lo stipendio varia secondo la responsabilità e la competenza necessarie nella mansione da svolgere. L’orario di lavoro si estende di solito su sei giorni con un orario settimanale intorno alle 40 ore (a volte vengono richieste prestazioni straordinarie). Generalmente viene richiesta la disponibilità a lavorare nel week-end.

    REQUISITI: la conoscenza della lingua tedesca deve essere almeno elementare; esperienze lavorative precedenti nel settore e conoscenze più approfondite della lingua sono richieste per i lavori maggiormente qualificati.
    COME TROVARE LAVORO: un buon strumento sono le autocandidature, redatte nelle lingua del paese straniero ed eventualmente consegnate di persona, se già presenti sul luogo.

    http://www.legoland.de/?lc – jobs@legoland.de
    LEGOLAND Deutschland – parco di divertimento a tema – Nella sezione “Company – Jobbs & Carrers”, della versione inglese del sito, vengono inserire le offerte di lavoro disponibili e le modalità di autocandidatura (sito in inglese e tedesco).

     

    LAVORO NEL SETTORE ALBERGHIERO – RISTORATIVO
    Le maggiori richieste di personale stagionale provengono dal settore turistico, da alberghi e centri di vacanza, pub, bar e ristoranti. Specialmente nelle zone turistiche della Baviera, della Foresta Nera e del Mare del Nord e, durante la stagione invernale, nella zona di Garmish-Partenkir-chen e Oberstdorf a sud di Kempten.
    Si potrà essere assunti come aiuto cameriere, cameriere, commessa, banconista, personale di fast food, receptionist, cameriera ai piani, lavapiatti, cuoco o chef.
    Se per i camerieri, il personale della reception, gli chef è necessaria esperienza e conoscenze discrete della lingua straniera; per mansioni meno qualificate, come lavapiatti, addetti alle camere e alla lavanderia bastano poche o nulle conoscenze della lingua.
    La maggior parte degli alberghi offre vitto e alloggio presso la stessa struttura, altri trattengono dallo stipendio una quota che corrisponde a queste spese; la paga per le mansioni meno qualificate è spesso piuttosto bassa.
    Anche gli ostelli della gioventù forniscono lavoro stagionale, con mansioni di vario tipo: dagli addetti alla segreteria e al ricevimento ai sorveglianti, al personale di pulizia e al personale per le cucine. L’unico requisito è una conoscenza discreta della lingua inglese, anche in Paesi non anglofoni. Non sempre le strutture prevedono una retribuzione del lavoro, intendendo questo come stage e non periodo di lavoro stagionale. In ogni caso l’alloggio e il vitto sono forniti dalla struttura stessa.
    REQUISITI: la conoscenza della lingua tedesca deve essere almeno elementare; esperienze lavorative precedenti nel settore e conoscenze più approfondite della lingua sono richieste per i lavori maggiormente qualificati. Le offerte si concentrano prevalentemente nella stagione estiva e invernale per gli alberghi, tutto l’anno per il settore della ristorazione.
    COME TROVARE LAVORO: occorre attivarsi molti mesi prima dell’inizio della stagione turistica (per la stagione estiva entro marzo), sono un buon strumento le autocandidature, redatte nelle lingua del paese straniero ed eventualmente consegnate di persona, se già presenti sul luogo.

     

    http://www.dehoga-berlin.de/ – info@dehoga.de
    DEHOGA – Deutscher Hotel- und Gaststättenverband e.V. (DEHOGA Bundesverband) – confederazione che raggruppa associazioni di categoria nel settore alberghiero e della gastronomia.

     

    http://www.germany-tourism.de/
    DZT – Deutsche Zentrale fur Tourismus e. V – Ente germanico per il turismo. Dal sito è possibile accedere agli elenchi delle strutture ricettive tedesche (selezionare Info center – Accomodations).

     

    OSTELLI

    http://www.jugendherberge.de/ – service@djh.de
    Deutsches Jugendherbergswerk – associazione nazionale di ostelli aderente alla IYHF, che dispone di circa 600 strutture in tutto il paese. Nella sezione “Wir über uns – Jobs & Zivildienst” vengono inserite le offerte di lavoro disponibili negli ostelli della gioventù che fanno parte dell’associazione.

     

    Diamo ora qualche altra indicazione utile a trovare lavoro in Germania.

    http://ec.europa.eu/eures/
    EURES: portale europeo con offerte di lavoro e informazioni utili.

    Siti specializzati

    GermanTechJobs – Profili industria IT tedesca https://germantechjobs.de/en/
    Designer, creativi, fotografi: www.dasauge.de
    Farmaceutica, biotecnologia: www.pharmajob.de www.biokarriere.net www.hameln-group.com
    Ingegneri e architetti: www.ingenieur24.de www.baunetz.de https://jobtensor.com/
    Lavori d’ufficio: www.runningoffice.com
    Logistica: www.logistikbranche.net www.logistik-jobs.de
    Settore alberghiero: www.hotel-career.de , www.hoteljob-deutschland.de
    Settore automobilistico: www.automotive-job.net
    Settore culturale: www.kultur-stellenmarkt.de
    Settore sanitario: https://holalemania.de/
    Turismo: www.joborama.de www.touristikcareer.de
    Portale delle multinazionali tedesche: www.e-fellows.net

    Fiere del lavoro
    Consulting: http://www.hobsons.com/emea
    Ingegneri nel settore auto: www.careers4engineers.de
    Ingegneri: www.karrieretag.de
    Fiera del lavoro per studenti, neolaureati e Young Professionals: www.absolventenkongress.de
    Fiere del lavoro varie: www.career-venture.de www.bonding.de ,
    www.aiesec.de : i comitati locali dell’associazione studentesca AIESEC organizzano i “FirmenKontaktGespräch” con una forte presenza di aziende della regione che oltre a presentarsi offrono stage e lavoro.
    www.arbeitsagentur.de : in tutte le sedi l’Ufficio di collocamento organizza meeting, seminari e fiere per facilitare l’incontro tra candidato e azienda.

     

    Settore artigiano

    Associazione Nazionale dell’Artigianato Tedesco, il suo sito deve essere una delle prime destinazioni per gli artigiani italiani interessati ad esplorare opportunità lavorative ed imprenditoriali in Germania (esiste anche la versione in Italiano) http://www.zdh.de/index.php?id=14537 . Il settore dell’artigianato ricopre una notevole importanza all’interno dell’economia della Germania.

    Trovare lavoro in germania (per stampa)

    TIROCINI RETRIBUITI PRESSO CASAMUNDO E DREAMLINES ad Amburgo

    **Expaway , società berlinese che aiuta gli italiani a trovare lavoro all’estero( ufficio anche a Milano)

    ***Riconoscimento Qualifiche. strumento interattivo online messo a disposizione dal governo tedesco.

    ****Bundesagentur für Arbeit – BA agenzia federale per l’impiego

    *****Ingermania_Eurocultura

    ********GASTROJOB

  • Trovare lavoro in Grecia

    Lingue ufficiali

    Il greco è la lingua ufficiale della Grecia, dove la lingua è parlata dal 99,5% della popolazione, e a Cipro.

     

    Il Servizio Di Collocamento
    La gestione del mercato del lavoro è affidata ai servizi pubblici del lavoro dell’ufficio nazionale del lavoro (OAED – Organismos Apasholisseos Ergatikou Dynamikou) presenti in tutto il paese. Gli indirizzi della rete di uffici del lavoro sono reperibili dal sito dell’OEAD, alla voce Eures Network della sezione “Communication” (versione in inglese).

    http://www.oaed.gr

     

    Le Agenzie Di Lavoro Interinale E Agenzie Di Selezione Personale Private
    Accanto alle strutture pubbliche dell’OAED esistono agenzie private autorizzate dal Ministero del lavoro, che si occupano della selezione di personale specifico quali: artisti, lavoratori nelle pulizie, lavoratori nelle costruzioni, guide, assistenza ai bambini e agli anziani, responsabili, ragionieri ecc.
    Esistono inoltre agenzie private di orientamento rivolte a disoccupati, sempre autorizzate dal Ministero, che si occupano della mediazione nella ricerca del lavoro in settori specifici.
    Infine ci sono le agenzie di lavoro temporaneo che per operare devono essere in possesso di un’autorizzazione del ministero del lavoro. Il lavoro temporaneo non può essere superiore a 3 mesi.

    Archivio EURES: https://ec.europa.eu/eures/public/it/homepage (sezione Grecia)

     

    Lavoro nel settore alberghiero – ristorativo

    http://www.markwarner-recruitment.co.uk/ – recruitment@markwarner.co.uk

    http://www.markwarner.co.uk

  • Trovare lavoro in Irlanda

    Lingue ufficiali

    Ufficialmente la Repubblica Irlandese è uno stato bilingue: la lingua più parlata è l’inglese ma in alcune zone sopravvive ancora l’antigua lingua madre irlandese.

    Il Servizio Di Collocamento

    Il servizio pubblico del lavoro fa capo al Ministero per l’Impresa e l’Occupazione, e dispone di una rete di uffici regionali e locali a copertura dell’intero paese. In ogni ufficio locale è attivo il servizio ESO (Employment Services Officer) che fornisce informazioni su opportunità di lavoro, corsi ed altre informazioni utili relative al lavoro.
    Esistono inoltre altri uffici informativi per i disoccupati denominati LES (Local Employment Service) oppure Contact Point, essi sono dislocati su tutto il territorio e forniscono attraverso i propri operatori orientamento al lavoro.
    Accanto ai servizi pubblici esistono agenzie private di collocamento che offrono servizi utili per la ricerca del lavoro (es. aiuto nella preparazione del CV, informazioni sulle opportunità di lavoro locali, consultazione dei quotidiani con offerte di lavoro ecc..)

    Le informazioni sono reperibili nel più generico sito dedicato all’assistenza sociale:

    http://www.welfare.ie/en/Pages/home.aspx

    Le Agenzie Di Lavoro Interinale
    Accanto ai servizi pubblici di collocamento esistono agenzie di lavoro private (employment agencies) che in genere si occupano di lavori impiegatizi ed occasionali ed offrono un servizio gratuito a coloro che sono in cerca di lavoro. La maggior parte delle agenzie ha un proprio indirizzo internet dove sono pubblicate, per categorie, le opportunità di lavoro disponibili.

    www.adecco.ie

    www.manpower.ie

    www.kellyservices.ie

    www.cpl.ie/

    Ricerca Del Lavoro Su Quotidiani E Periodici

    http://www.irishtimes.com

    Ricerca Del Lavoro In Internet

    www.recruitireland.com/
    www.monster.ie/
    www.gradireland.com

    http://www.goldenpages.ie/ PORTALE DELLE PAGINE GIALLE

    Catene di negozi e supermercati www.tesco.iewww.elverys.iewww.btw.ie
    Siti con offerte di lavoro: www.retailcareers.co.ukhttp://retail.monster.ie/www.inretail.co.ukwww.retailchoice.com .

    Per cercare lavoro nel commercio si possono esplorare:

    www.careermoves-ireland.com
    L’agenzia Careermoves Ireland seleziona personale qualificato plurilingue, proveniente da tutta Europa, per conto di aziende installate in Irlanda.
    Sul sito si trovano alcune pagine interessanti sulla vita in Irlanda, sui link utili e sulle dichiarazioni delle aziende che si sono già servite dell’agenzia.

    www.toplanguagejobs.ie
    Punto ideale per iniziare la ricerca per un lavoro con la lingua italiana. Tra le centinaia di offerte per l’Irlanda si trovano tra altro: agenti di viaggio, Customer Care staff, esperti di reclutamento, traduttori, contabili, laureati in economia, esperti IT, venditori, segretarie.

    Occasioni di tutti I tipi si trovano nel campo del turismo.  Per presentare le candidature presso i grandi alberghi e i ristoranti, ci si può rivolgere alle agenzie di collocamento oppure ci si deve presentare direttamente.  Gli indirizzi si trovano sui siti associativi www.irelandhotels.com e www.rai.ie oppure si possono chiedere all’Ufficio Turistico Irlandese www.failteireland.ie .

    Anche i call-centre sono alquanto diffusi in questo Paese, non solo per rispondere al mercato interno ma soprattutto a quello europeo.  Quindi spesso richiedono personale madrelingua di varie lingue europee con competenze nei rispettivi settori.  Diamo qualche sito aziendale: www.bertelsmann.comwww.corel.comwww.hertz.iewww.ibm.com/ie/

    Per il volontariato segnaliamo www.groundwork.ie che organizza campi di lavoro in vari parchi nazionali durante i mesi estivi.

    Indirizzi Utili In Irlanda

    http://www.welfare.ie/
    Ministero Del Welfare

    http://foreignaffairs.gov.ie/
    Ministero Degli Affari Esteri

    http://www.inou.ie
    Servizi Nazionali Per L’impiego: Inou

    http://www.nrf.ie/
    Servizi Nazionali Per L’impiego

    http://www.careermoves-ireland.com/index.html – info@careermoves-ireland.com
    Agenzia Di Lavoro: Carrermoves Ireland

    IDA Ireland pubblica un database di aziende straniere con sede in Irlanda

  • Trovare lavoro in Islanda

    Lingue Ufficiali

    La lingua ufficiale è l’islandese, una lingua scandinava, che ha avuto poche trasformazioni dal Medioevo a causa dell’isolamento geografico. Viene utilizzato l’alfabeto latino, a cui vanno ad aggiungersi alcuni caratteri tipicamente islandesi.

    www.vinnumalastofnun.is
    Ufficio di collocamento. Sul sito si trovano le informazioni essenziali anche in lingua inglese.

    www.starfatorg.is
    Pubblica avvisi sui posti liberi nel settore pubblico.

    www.ninukot.is
    Ninukot colloca giovani stranieri per periodi di qualche mese in fattorie, negozi, alberghi, punti verdi e famiglie.

    www.fosshotel.is
    Catena di 14 alberghi e 3 guesthouse sparsi in tutta l’isola

    www.job.is
    Sito con offerte di lavoro e una sezione per inserire il proprio CV.

    www.islanda.it
    Associazione amici Italia Islanda

  • Trovare lavoro in Canada

    Lingue ufficiali

    In Canada sono riconosciute due lingue ufficiali, l’inglese ed il francese. Il francese è parlato come prima lingua ad Est, nella provincia del Quebec, e in alcune parti delle province del Nuovo Brunswick e dell’Ontario, mentre comunità francofone minori sono disseminate nel territorio delle altre province.
    Il 60% circa dei canadesi è di lingua materna inglese e circa il 24% di lingua materna francese. Alcune città, in particolare la capitale Ottawa, sono ufficialmente bilingui. Ottawa, nell’Ontario, è anche la quarta città più grande dopo Toronto (Ontario), Montréal (Quebec) e Vancouver (Columbia Britannica).

     

    Visti Richiesti

    Express Entry, inaugurato a gennaio 2015, è un nuovo sistema di gestione dei programmi di immigrazione quali Federal Skilled Worker Program, Federal Skilled Trades Program, Canadian Experience Class e una porzione del programma Provincial Nominee.
    L’ingresso per motivi di lavoro temporaneo in Canada è condizionato al possesso di un permesso di lavoro.
    Per chi ha competenze professionali e conoscenza adeguate è accessibile la strada di un visto di residenza, rilasciato dal governo canadese ai cittadini stranieri in grado di svolgere attività di rilievo per la crescita e l’innovazione del paese (skilled migrant).
    Molto più spesso i visti rilasciati, però, sono per lavoro temporaneo (temporary work) con diritto a vivere e/o lavorare nel paese per un periodo di tempo limitato.
    Per richiedere il visto occorrerà essere già in contatto con un datore di lavoro canadese che dovrà inviare allo straniero una copia della proposta/contratto di lavoro, con tutti i dettagli e i termini relativi all’impiego.
    Per lavorare nella provincia del Quebec, è necessario un certificato d’accettazione specifico per il Quebec, denominato “Certificat d’acceptation du Quebec” (Certificate of acceptance), che deve essere richiesto dal datore di lavoro canadese.

     

    Il visto vacanza-lavoro
    Ad ottobre 2006 è entrato in vigore un accordo di programma tra il governo canadese e quello italiano che ha istituito la cosiddetta “vacanza lavorativa”, sullo stampo dell’opportunità offerta dal governo australiano e da quello neozeladese.
    I posti a disposizione per il 2009 sono 600 (assegnati in ordine di presentazione della domanda).
    I giovani italiani dai 18 ai 35 anni potranno fare domanda e, se accettati, potranno risiedere in Canada per un periodo di 6 mesi con la possibilità di lavorare durante il soggiorno.
    Le modalità e le procedure da seguire sono pubblicate sul sito dell’Ambasciata del Canada a Roma (è prevista la compilazione di un apposito formulario di domanda e l’invio all’Ambasciata tramite posta oppure la consegna di persona). Il permesso non è rinnovabile.

     

    Il Servizio Di Collocamento E Altri Riferimenti Per Chi Cerca Lavoro
    In Canada ciascuna provincia ha la propria normativa in materia di lavoro e specifiche agenzie. All’interno di ciascun Stato, poi, ci sono vari tipi di agenzie di reclutamento del personale, diverse per settore di lavoro.
    E’ sempre richiesta la conoscenza di una delle lingue del paese, l’inglese o il francese (vengono organizzati corsi di base di lingua inglese e francese per stranieri appena arrivati nel paese).
    Il Service Canada Centres è una rete di centri aperti al pubblico e finalizzati a consigliare in materia di formazione professionale e ricerca di un impiego, con un occhio di riguardo ai cittadini immigrati in Canada.
    Anche i servizi a sostegno degli immigrati propongono diversi programmi per aiutare i nuovi arrivati a integrarsi con la popolazione e a iniziare un nuovo lavoro. Alcuni organizzano veri e propri laboratori di introduzione al mercato del lavoro locale, altri organizzano sessioni informative dove insegnano a redigere un buon curriculum vitae.

    https://www.canada.ca/en/services/immigration-citizenship.html

    https://www.canada.ca/fr/services/immigration-citoyennete.html

    MINISTERO DELLA CITTADINANZA E DELL’IMMIGRAZIONE

    http://www.servicecanada.gc.ca/fra/accueil.shtml
    SERVIZI NAZIONALI PER IL LAVORO

    http://www.immigration-quebec.gouv.qc.ca/en/immigrate-settle/temporary-workers/i…
    MINISTERO DELL’IMMIGRAZIONE DELLA PROVINCIA DEL QUEBEC

    https://www.canada.ca/home.html

    Sito del Governo per permessi, lavoro, eccc

    Ricerca Del Lavoro In Internet

    http://www.jobbank.gc.ca/rch-eng.aspx?OpPage=50

  • Trovare lavoro in Norvegia

    Lingue ufficiali

    Il Norvegese, la lingua parlata in Norvegia, è comprensibile, per via di molte somiglianze grammaticali, con lo Svedese e, in minor grado, con il Danese. Per imparare il norvegese online: http://www.ntnu.edu/now/intro

     

    La Libera Circolazione Dei Lavoratori Nella Ue

    La Norvegia non è uno Stato membro della UE, ma accordi con i governi degli Stati membri dell’UE garantiscono ai cittadini norvegesi gli stessi diritti dei cittadini UE e viceversa. I lavoratori della UE possono circolare liberamente tra i paesi dell’Unione. Ai lavoratori e familiari (coniuge e figli a carico) è consentito soggiornare in un altro Paese dell’Unione Europea per un periodo fino a tre mesi senza formalità particolari (in alcuni Paesi occorre segnalare la propria presenza alle autorità locali). Superato questo periodo occorrerà richiedere la carta di soggiorno, con modalità e condizioni variabili da Paese a Paese. Nello Stato membro ospitante è possibile iscriversi alle liste di collocamento avendo diritto alla stessa assistenza fornita ai disoccupati nazionali.

     

    Il Servizio Di Collocamento
    Il Ministero del Lavoro norvegese (NAV – Norwegian Labour and Welfare Organisation) gestisce una rete di uffici pubblici per l’impiego presenti in tutto il Paese, chiamati uffici NAV.
    Esiste anche una linea verde telefonica sul lavoro (Tel. 0047 800 33166, dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 18.00) di informazioni sui posti vacanti; la chiamata è gratuita solo se proviene da numeri della rete fissa all’interno della Norvegia.

    http://www.nav.no/ – post@nav.no& lt; /a>

     

    Le Agenzie Di Lavoro Interinale
    Accanto ai servizi pubblici di collocamento sono attive agenzie private di selezione e agenzie di lavoro interinale. I recapiti sono disponibili anche sulle pagine gialle norvegesi online (selezionare la lingua inglese, quindi “categories”, quindi “”recruitment services” o “temporary staff recruitment agencies”; nella sezione in lingua norvegese selezionare “vikarbyrå”).

    http://www.manpower.no
    www.st epstone.no OFFERTE DI LAVORO

     

    Società che si occupano dell’estrazione del petrolio nel Mare del Nord

    www.sta toil.com
    www.dno.no
    www.d ofsubsea.com
    www. petroarctic.no   (solo in norvegese)
    www.seadrill.com/

     

    Lavoro Nel Settore Turistico

    https://www.getupandgojobs.com/ SCUOLE DI SCI

    http://www.hihostels.n o – info@h ihostels.no OSTELLI DELLA GIOVENTU’

    http://www.parksmania.it/parco_list.php?rid=2 PARCHI DI DIVERTIMENTO

    Lavoro Nei Programmi Di Scambio Culturale

    http://www.scambieuropei.info/

     

    Ricerca Del Lavoro Sui Quotidiani

    http://www.aftenposten.no  (solo in norvegese)

    http://www.dn.no/dnJob b/ (solo in norvegese)

     

    Ricerca Del Lavoro Su Internet

    http://www.finn.no/jobb

    http://www.rileyguide.com/

     

    GULE SIDER, archivio online delle Pagine Gialle della Norvegia (anche in inglese)

    http://www.gulesider.no/

     

    New in Norway sito dedicato a tutti coloro che stanno pensando di emigrare verso la Norvegia o che sono appena arrivati e si stanno ambientando:

    http://www.nyinorge.no/en

     

    Ente nazionale del turismo norvegese: https://www.visitnorway.it/

     

    Nortrade: un motore di ricerca che permette di cercare prodotti, aziende e servizi norvegesi: https://www.norwayexports.no/listing/as-nortrade/

     

    Sito dell’Associazione Italiani in Norvegia:

    http://associazione-italiani-in-norvegia.org/

     

    Archivio EURES:

    https://ec.europa.eu/eures/eures-searchengine/page/main#/simpleSearch

     

    Programmi di studi in Norvegia:

    www.studyinnorway.no
    www.norway.org.uk/studywork/study/ (per studenti e ricercatori)

     

    Sito per il riconoscimento dei titoli di studio stranieri:

    www.nokut.no/en

     

    Sito dell’ambasciata norvegese in Italia: www.amb-norvegia.it/studywork

     

    Scheda lavoro Norvegia 2016

    ***Associazione Italiani in Norvegia

    ***NORTRADE, The Official Norwegian Trade portal. E’ presente un motore di ricerca che consente di cercare prodotti, aziende e servizi norvegesi. La ricerca può essere fatta anche per settore principale

    **** BANCA DATI EURES

  • Trovare lavoro a Malta

    Malta ha completato il processo di adesione all’Unione Europea nei primi anni duemila, aderendo agli accordi di Schengen nel 2007 ed entrando nell’eurozona l’anno seguente. L’economia maltese si basa principalmente su alcuni settori, come la finanza, le telecomunicazioni ed il turismo, quest’ultimo soprattutto nei mesi estivi.

    Lingue ufficiali :
    Malta ha due lingue ufficiali, il maltese e l’inglese. L’italiano non è più tra le lingue ufficiali, ma risulta comunque parlato da gran parte della popolazione; tuttavia, per la ricerca di lavoro è richiesta la conoscenza principalmente dell’inglese.
    Anche se è consigliabile l’apprendimento dell’inglese già nel paese di partenza, a Malta sono presenti molti corsi per imparare la lingua per tutte le fasce di età. Informazioni in proposito sono reperibili sui siti delle organizzazioni locali:

    – sito del FELTOM (Federazione delle Organizzazioni per l’insegnamento della lingua Inglese a Malta): www.feltom.com

    – sito del Ministero dell’Istruzione, che monitora i corsi e i loro standard: http://eltcouncil.gov.mt/en/

     

    Pagine Gialle :
    www.yellow.com.mt/

    Servizi per l’impiego:
    Per cercare lavoro a Malta è necessario registrarsi al servizio pubblico per l’impiego locale, l’ETC (Employment and Training Corporation), sul sito: https://jobsplus.gov.mt/

    Le agenzie interinali e i siti di ricerca lavoro:
    http://manpowergroup.com.mt/
    http://tempsinmalta.com/
    www.careerjet.com.mt/
    https://maltajobport.com/jobs/
    www.keepmeposted.com.mt/
    www.maltapark.com/jobs/jobs.aspx
    https://malta.xpatjobs.com/
    www.archer.com.mt/ (soprattutto nel settore informatico)

    Ricerca del lavoro sui quotidiani:
    www.timesofmalta.com/classifieds/situations-vacant
    www.maltatoday.com.mt/
    www.independent.com.mt/jobsinmalta

    Banca dati Eures:
    http://eures.com.mt/

    Siti utili:

    www.gwu.org.mt/ (sito del principale sindacato maltese)
    www.visitmalta.com/it/ (sito ufficiale dell’ente del turismo maltese)
    http://heritagemalta.org/ (sito su attività ed eventi culturali a Malta)
    www.amblavalletta.esteri.it/ambasciata_lavalletta/it/ (sito dell’ambasciata italiana)

  • Trovare lavoro in Olanda/Paesi Bassi

    Lingue Ufficiali

    L’Olandese è la lingua ufficiale; l’Inglese è parlato praticamente da tutta la popolazione. Molti olandesi parlano anche Francese e Tedesco.

    Se si vuole imparare la lingua sul posto, è possibile rivolgersi alle università, che il più delle volte organizzano corsi estivi per stranieri, oppure si può sfruttare la modalità interscambio, un’interessante opportunità che consente agli studenti olandesi di imparare l’italiano dagli studenti italiani interessati a imparare l’olandese.

    Ci sono vari siti di riferimento per gli scambi di lingua, vere e proprie comunità alle quali è possibile iscriversi e inserire i propri annunci di scambio.
    Alcuni esempi:

    Il Servizio Di Collocamento
    Sul mercato del lavoro olandese operano gli uffici pubblici del lavoro, denominati CWI – Centrum voor Werk en Inkomen (tradotto in inglese “Centre for Work and Income”), che svolgono un ruolo essenziale per chi è alla ricerca di un posto e forniscono inoltre ogni sorta di consulenza, informazioni e appoggio sotto forma di azioni di formazione e prestazione di servizi. Dispongono inoltre di una banca dati nazionale delle offerte di lavoro.

    Per coloro che intendono restare nel Paese per più di 4 mesi devono richiedere la residenza al governo locale. Devono inoltre provvedere a stilare un’assicurazione sanitaria (obbligatoria): quella europea infatti, copre solo in caso di urgenze, ma non garantisce la copertura per spese relative a visite specialistiche e tutte le altre necessità mediche. Qualche informazione utile per sceglierla si trova qui Vivereamsterdam.com/assicurazione-sanitaria-olanda.
    Per trovare lavoro nei Paesi Bassi un ottimo strumento è l’uso strategico dei social network e della rete internet.

    Alcuni siti utili:

    • werk.nl (sito del Servizio pubblico per l’impiego olandese)
    • expatica.com
    • togetherabroad.nl
    • eures.europa.eu
    • monsterboard.nl
    • intermediair.nl
    • nationalevacaturebank.nl
    • jobted.nl

    Una lista di società italiane operanti nei Paesi Bassi si trova sul sito dell’Istituto nazionale per il Commercio Estero-ICE

    Agenzie di lavoro interinale

    Esistono inoltre diverse agenzie di collocamento privato e di lavoro temporaneo alle quali ci si può rivolgere; per conoscere i loro indirizzi basta cercare alla voce “uitzendbureaus” nelle pagine gialle (gouden gids).

    Ci sono agenzie specializzate nella ricerca di personale in settori specifici (es. esperti in informatica, ingegneri ecc..). Inoltre alcune sono specializzate nel collocare coloro che parlano fluentemente altre lingue oltre all’olandese (per esempio inglese, tedesco, italiano…). E’ possibile richiedere informazioni generali contattando l’associazione nazionale delle agenzie di lavoro interinale – ABU.

    Lavoro Nel Settore Turistico Ed Alberghiero- Ristorativo

    https://www.stayokay.com/nl/over-stayokay/vacatures – info@stayokay.com Federazione Olandese degli Ostelli della Gioventù

    Ricerca Del Lavoro Su Quotidiani E Periodici

    Ricerca Del Lavoro In Internet

    Altre fonti per trovare gli indirizzi di società olandesi:

    Dutch Chamber of Commerce: www.kvk.nl
    Contiene un registro delle società iscritte

    Dutch Yellow Pages (Gouden Gids): https://www.detelefoongids.nl/
    Presenta informazioni sulle società con sede nei Paesi Bassi

    Kompass: www.kompass.nl
    Repertorio di società, consultabile online

    Portale dedicato a chi vuole trovare lavoro in Olanda

    **Iamsterdam.com è un portale che offre informazioni utilissime a chi vuole andare a vivere a Amsterdam

    ***Idocumento disponibile gratuitamente on-line chiamato ‘My First Month in Amsterdam‘ (il mio primo mese ad Amsterdam) che serve a capire i passi da compiere durante le prime settimane nella città olandese in modo da velocizzare e rendere meno doloroso il trasferimento

  • Trovare lavoro in Portogallo
    • Le agenzie di lavoro  e servizi nazionali per l’impiego
    • Ricerca del lavoro sui quotidiani
    • Ricerca del lavoro su portali
    • Lavoro nel Settore Alberghiero-Ristorativo

    Le agenzie di lavoro  e Servizi nazionali per l’impiego
    I Centri d’Impiego dell’Istituto del Lavoro e della Formazione Professionale – IEFP Centros de Emprego do Instituto do Emprego e Formação Profissional – funzionano sia come centri informativi, sia come uffici di collocamento.
    Presso i Centros de Emprego sono offerti diversi servizi:
    – assistenza nella redazione del Curriculum Vitae e della lettera di presentazione e simulazioni del colloquio di lavoro;
    – ricerca di lavoro e collocamento;
    – informazione e orientamento professionale anche verso le agenzie di lavoro interinale;
    – misure e programmi di sostegno all’occupazione, alla creazione di un’attività in proprio e di imprese (microimprese; iniziative locali di lavoro);
    – formazione professionale: apprendistato (formazione teorica e tirocinio), qualificazione, riconversione.

    SERVIZI NAZIONALI PER L’IMPIEGO: IEFP – Centros de Emprego do Instituto do Emprego e Formação Profissional – fornisce informazioni utili sulla ricerca di lavoro e la formazione professionale: banca dati con offerte di lavoro e concorsi pubblici, indicazioni per la compilazione del curriculum, suggerimenti su come affrontare il colloquio di lavoro, elenco delle agenzie di lavoro temporaneo (cercare in: Emprego – Soluçoes para Entitades – Empresas de Trabalho Temporário Regulamentadas), indirizzi delle sedi centrali, regionali e locali dell’IEFP – PER INFORMAZIONI: Direzione Generale – Av. José Malhoa 11 – 1099-018 Lisbona – tel. 00351 (21)8614100 fax 00351 (21)7227013  http://www.iefp.pt/

    SERVIZI NAZIONALI PER L’IMPIEGO: APETT – Associação Portuguesa das Empresas do Sector Privado de Emprego – l’Associazione riunisce più dell’80% delle agenzie di lavoro temporaneo portoghesi. Sul sito è possibile reperire l’elenco e tutti i riferimenti delle agenzie associate. – PER INFORMAZIONI: Rua Quirino de Fonseca 15 R/c A – 1000-250 LISBONA – tel. 00351 (21)8477373 fax 00351 (21)847777 http://www.apespe.pt – info@apespe.pt

    Accanto agli enti statali sono attive agenzie private di collocamento, gratuite per i lavoratori.
    Gli indirizzi delle agenzie interinali e delle altre società di collocamento privato sono rintracciabili sul sito internet del Centro per l’Impiego IEFP e sul sito delle Paginas Amarelas (Pagine Gialle), cercando sotto la voce: Pessoal Recrutamento e Seleccão (selezione e assunzione di personale) e Pessoal Temporário (personale temporaneo).

    Portale delle pagine gialle  http://www.paginasamarelas.pt

    Ricerca del lavoro sui quotidiani

    http://www.dn.sapo.pt
    http://www.correiomanha.pt
    http://www.expressoemprego.pt
    http://www.negocios.pt

    Ricerca del lavoro su portali

    https://www.jobatus.pt/ 

    https://www.bancoemprego.pt/

    Lavoro nel Settore Alberghiero-Ristorativo

    http://www.hoteis-portugal.pt – geral@hoteis-portugal.pt STRUTTURE RICETTIVE (ALBERGHI)

    http://www.fcmportugal.com – geral@fcmportugal.com STRUTTURE RICETTIVE (CAMPEGGI)

    http://www.pousadasjuventude.pt – informacoes@movijovem.pt STRUTTURE RICETTIVE (OSTELLI DELLA GIOVENTU’)

    http://www.pousadas.pt – info@pousadas.pt SITO DI INFORMAZIONE SUGLI ALLOGGI (POUSADAS)

  • Trovare lavoro nel Regno Unito (U.K.)

    INDICE:

    • VISTO D’INGRESSO
    • CURRICULUM
    • SERVIZIO DI COLLOCAMENTO E RICERCA LAVORI
    • SUMMER JOBS
    • SETTORE ALBERGHIERO-RISTORATIVO
    • SETTORE AGRICOLO
    • ALTRI SETTORI

    Modalità e requisiti per ottenere il visto d’ingresso UK Visa

    Il 31 gennaio 2020 il Regno Unito è uscito dall’Unione europea (UE).

    Dal 1° gennaio 2021 (anno della Brexit) i cittadini dei paesi UE che intendono viaggiare, studiare o lavorare nel Regno Unito devono avere particolari requisiti e richiedere un visto d’ingresso.
    Non è necessario richiedere alcun permesso per viaggi non superiori a sei mesi per attività quali turismo, visite a familiari e amici, programmi di studio a breve termine e attività connesse al lavoro, come eventi e conferenze.

    Requisiti generali

    Per lavorare nel Regno Unito occorre avere:

    • 18 anni compiuti
    • passaporto
    • visto d’ingresso UK Visa per motivi di lavoro.

    Occorre altresì pagare un supplemento sanitario per l’immigrazione – Immigration Health Surcharge – che permette di accedere al Servizio Sanitario Nazionale del Regno Unito – NHS, National Health Service.

    È preferibile avere esperienza nel ruolo per cui ci si candida e la conoscenza della lingua inglese è fondamentale. Per i lavori più generici il livello di conoscenza può essere anche minimo. Più il lavoro è qualificato maggiore deve essere il livello di conoscenza della lingua. In alcuni settori, come quello turistico-alberghiero, può essere utile conoscere anche altre lingue.

    Visto di ingresso

    Per lavorare a Londra e nel Regno Unito occorre richiedere un visto d’ingresso UK Visa per motivi di lavoro, basato sul sistema d’immigrazione a punti – PBS Points-based immigration system.
    Il sistema privilegia le competenze professionali e il talento rispetto allo stato di provenienza; i cittadini UE sono infatti equiparati a quelli dei Paesi extra UE.

    Per ottenere il visto sono necessari almeno 70 punti. I requisiti e i punteggi si trovano nella guida An introduction for EU workers.

    Occorre pagare una tassa amministrativa – che varia a seconda del tipo di visto.

    Il visto si richiede online tramite la App UK Immigration: ID Check per Android e iPhone.
    Si consiglia di leggere la Guida per usare l’applicazione.
    In alternativa è possibile presentare la richiesta presso un Visa Application Centre.
    Altre informazioni su come richiedere il visto si trovano sulla pagina Check if you need a UK visa.

    Ci sono vari tipi di visto, a seconda del titolo di studio o delle competenze professionali richieste.

    Skilled Worker Visa

    Il sistema di immigrazione a punti prevede un tipo di visto per i lavoratori qualificati.
    Per ottenere questo visto occorre:

    • ricevere un’offerta di lavoro da uno sponsor autorizzato. La retribuzione annuale non deve essere inferiore a 26.500 £
    • conoscere l’inglese al livello intermedio B1 – in base al Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue.

    Per maggiori informazioni consultare la pagina di TorinoGiovani Certificazioni lingua inglese.

    Se si riceve un’offerta di lavoro con una retribuzione annuale inferiore a 26.500 £ occorre dimostrare che si tratta di un’occupazione carente nel Regno Unito o di essere in possesso di un dottorato di ricerca in materie  attinenti l’offerta di lavoro.
    La riduzione salariale è consentita anche se l’offerta di lavoro arriva al termine del percorso di studi e si intende quindi passare dallo status di studente allo status di lavoratore qualificato.
    La richiesta per il visto, in questo caso, dovrà essere presentata prima del compimento del 26° anno di età. Il salario annuale non deve comunque essere inferiore a 20.480 £.

    Health and Care Worker Visa

    Per lavorare nel settore sanitario e assistenziale è necessario ottenere il visto Health and Care Worker Visa.

    Occorre ricevere un’offerta di lavoro dal Servizio Sanitario Nazionale, dal settore dell’assistenza sociale o da datori di lavoro e organizzazioni che forniscono servizi al Servizio Sanitario Nazionale. E’ necessario conoscere la lingua inglese almeno a un livello intermedio.

    Questo tipo di visto prevede una tassa amministrativa ridotta e l’esonero dal pagamento del supplemento sanitario per l’immigrazione.

    Global Talent

    Il visto Global Talent consente alle persone più qualificate, con particolari competenze, di entrare nel Regno Unito senza essere in possesso di un’offerta di lavoro.

    Occorre richiedere la verifica e l’approvazione delle proprie competenze a uno dei seguenti organismi:

    • The Royal Society, for science and medicine
    • The Royal Academy of Engineering, for engineering
    • The British Academy, for humanities
    • UK Research and Innovation, for science and research
    • Tech Nation, for digital technology
    • Arts Council England, for arts and culture.

    Graduate Visa

    Chi ha completato un percorso universitario triennale – undergraduate level – o di livello superiore nel Regno Unito potrà richiedere un Graduate Visa – visto per laureati – che permette di cercare lavoro per 2 anni (3 anni per chi ha concluso il dottorato).

    Il Graduate Visa potrà essere richiesto a partire da giugno 2021.

    Temporary Worker – Seasonal Worker visa

    Per lavorare nel settore agricolo occorre il Seasonal Worker Visa.
    Si può restare nel Regno Unito per massimo sei mesi, il visto può essere richiesto tre mesi prima dell’inizio del lavoro e costa 55 £. Si può fare ingresso nel Regno Unito nei 14 giorni precedenti l’inizio del lavoro.

    I requisiti sono:

    • 18 anni compiuti
    • passaporto
    • numero del certificato di sponsorizzazione (comunicato dallo sponsor autorizzato che offre il lavoro)
    • denaro sufficiente per il proprio sostentamento – almeno 1.270 £ depositati in un conto bancario un mese prima della richiesta del visto – a meno che lo sponsor non sia disposto a versare questa cifra
    • foto personale e impronte digitali depositate presso un Visa application centre.

    Il visto deve essere richiesto online alla pagina Confirm your visa type

    Altri tipi di visto

    Oltre ai precedenti ci sono numerosi altri tipi di visto per lavorare nel Regno Unito.

    Alcuni sono rivolti a chi intende realizzare delle attività imprenditoriali, come ad esempio il visto Start-up per attività innovative – o il visto Innovator per avviare iniziative imprenditoriali.
    Sono inoltre previsti visti per lavori:

    • sportivi
    • creativi
    • attività di volontariato non retribuito per un ente di beneficenza
    • ministri del culto.

    Il nuovo sistema di immigrazione prevede anche Programmi di Mobilità Giovanili per lavorare e viaggiare nel Regno Unito per un periodo non superiore a due anni.
    Per questi visti la domanda deve essere inoltrata presso un Visa application centre.

    Maggiori informazioni e aggiornamenti saranno pubblicati sulla pagina UK Visas and Immigration.

    Come candidarsi

    Nella maggior parte dei casi ci si candida in risposta a un annuncio. Le referenze sono tenute in grande considerazione, soprattutto se scritte da parte di precedenti datori di lavoro.

    Sia che si risponda a una offerta di lavoro specifica, sia in caso di candidatura spontanea, generalmente ci si candida inviando il proprio CV con la lettera di presentazione – Application Letter.
    A meno che non sia indicato diversamente, entrambi devono essere redatti in lingua inglese, con un chiaro riferimento all’eventuale offerta alla quale si è interessati.

    In alcuni settori lavorativi, come la grande distribuzione, i parchi divertimento, le aziende multinazionali o i franchising, la candidatura solitamente si presenta attraverso la compilazione di application form online.

    Informazioni più specifiche per la candidature e la stesura del CV, con alcuni modelli di Curriculum, si possono trovare sui siti SognandoLondra e Londraweb.

    Si consiglia di tenere in considerazione che nel Regno Unito è preferibile utilizzare una forma abbreviata di CV, più sintetica rispetto al modello Europass.
    Se un CV accademico o tecnico può arrivare anche a 4/5 pagine, negli altri casi non si dovrebbero superare le 2 pagine.
    È raccomandabile sottolineare i propri interessi personali precisando con chiarezza gli obiettivi di carriera.

    Curriculum

    Nel Regno Unito si predilige un’impostazione differente del curriculum, ma se si preferisce si può utilizzare il formato europeo: http://europass.cedefop.europa.eu/en/home

    Il servizio di collocamento

    In alcune aree gli uffici Jobcentres Plus sono attivi ed offrono una vasta gamma di servizi integrati per l’occupazione.

    Nei  centri, accessibili gratuitamente, si trovano bacheche e banche dati con centinaia di annunci.

    Il personale può fornire un supporto nella ricerca di un lavoro sia localmente che a livello nazionale.

    I Job Centres danno informazioni sulle modalità di compilazione del CV e consigli per sostenere con successo il colloquio di lavoro.
    E’ inoltre funzionante una linea telefonica “Jobseeker Direct” che fornisce la lista delle offerte di lavoro.

    In Irlanda del Nord esiste un servizio nazionale di orientamento scolastico e professionale denominato Careers Service Northern Ireland: questo servizio ha sedi in tutto il paese.

    Il Dipartimento del lavoro e dello studio dell’Irlanda del Nord gestisce una banca dati on line delle offerte di lavoro che confluiscono nella banca dati dei Jobcentre e nella banca dati Eures.
    Sono inoltre diffuse anche agenzie private, career centres che forniscono informazioni ed orientamento al lavoro, gratuitamente e sono reperibili telefonicamente.

    SERVIZI NAZIONALI PER L’IMPIEGO DEL REGNO UNITO

    https://www.gov.uk/jobsearch – Sito governativo per la ricerca di impiego

    http://www.jobcentreonline.com/JCOLFront/Home.aspx – Servizio nazionale per l’impiego in Irlanda del Nord

    http://www.dwp.gov.uk/ – DWP (DEPARTMENT FOR WORK AND PENSIONS) – Dipartimento del lavoro del governo britannico

    http://www.ind.homeoffice.gov.uk – UK BORDER AGENCY – Servizio britannico per l’immigrazione

    Le informazioni per i lavoratori stranieri si trovano nella sezione Working in the UK.

    DirectGov: il sito del governo britannico, offre una funzionalità di ricerca di annunci di lavoro per il Regno Unito http://jobseekers.direct.gov.uk/homepage.aspx?sessionid=b6de7a27-03eb-471e-8ebb-c703c413257e&pid=3

    http://www.europa.eu/youth – PORTALE EUROPEO PER I GIOVANI – Sezione Lavorare

    contiene anche consigli pratici sulla redazione dei CV, test, normative e contratti.

    ENTI E ASSOCIAZIONI:

    Ente per il turismo inglese: http://www.visitbritain.com/

    Ente per il turismo di Londra: http://www.visitlondon.com/

    Ente per il turismo scozzese: http://www.scotexchange.net/

    Associazione di agenti di viaggi: http://www.abta.com/

    Associazione delle guide turistiche: http://www.guidelondon.org.uk/

    Sito di orientamento sulle opportunità nel turismo per studenti e laureati: http://www.itt.co.uk/

    LE AGENZIE DI LAVORO INTERINALE: 
    Sono numerosissime le agenzie di lavoro interinale e offrono il servizio di ricerca del lavoro gratuitamente.
    http://www.adecco.co.uk
    http://www.manpower.co.uk
    http://www.kellyservices.co.uk
    http://www.fashionpersonnel.co.uk
    http://www.randstad.co.uk
    http://www.reed.co.uk/
    http://jobs.thegrocer.co.uk/
    http://jobs.telegraph.co.uk/
    http://www.totaljobs.com/
    http://www.hays.co.uk/
    http://www.londraweb.com/lavoro%20lavorare%20a%20londra.htm
    http://manchester.fish4jobs.co.uk/
    http://www.careersinconstruction.com/

    RICERCA DEL LAVORO SUI QUOTIDIANI:
    http://www.timesonline.co.uk/
    http://www.telegraph.co.uk/
    http://www.guardian.co.uk
    http://www.exec-appointments.com/
    http://www.travelweekly.co.uk/
    http://www.ttglive.com/

    LAVORO – BANCA DATI:
    http://www.careerjet.co.uk/
    http://www.travelindustryjobs.co.uk/
    https://www.reedglobal.com/en_GB/web/reedgb
    http://www.hays.co.uk/
    http://www.bluearrow.co.uk/
    http://www.experis.co.uk/§

    Lavorare a Londra:
    http://www.londonjobs.co.uk/
    http://www.eurolondon.com/

    Lavorare in Irlanda del Nord:
    http://www.careersserviceni.com/
    http://www.nijobfinder.co.uk/

    Lavorare in Galles:
    http://www.careerswales.com/
    https://
     www.jobsinwales.com/

    Lavorare in Scozia:
    http://www.talentscotland.com/
    http://www.scotjobsnet.co.uk/

    RICERCA DEL LAVORO SU INTERNET:

    www.employersonlineni.com – employersonlineni@delni.gov.uk
    www.monster.co.uk/
    www.multilingualvacancies.com/
    www.jobsite.co.uk
    www.scotcareers.co.uk/
    www.jobs.ac.uk
    www.yell.com/ucs/HomePageAction.do
    www.toplanguagejobs.co.uk
    www.cv-library.co.uk/
    www.gov.uk/jobsearch
    www.findemployment.com/
    www.gumtree.com/c/jobs
    www.indeed.co.uk/
    www.a-n.co.uk
    www.artsprofessional.co.uk
    www.artsculturemediajobs.com
    www.ccskills.org.uk
    www.voluntaryarts.org
    www.abo.org.uk
    www.bfi.org.uk
    www.misterwhat.co.uk/
    www.clearlysecretarialjobs.co.uk/ (Specializzato per lavoro di segreteria)
    https://uk.jobted.com

    Segnaliamo ora alcune agenzie di reclutamento inglesi:

    Tutti i settori  www.brookstreet.co.uk

    Specialista in: Office Professionals  www.morganspencer.co.uk

    Specialista in: Banking, Finance & Accounting  www.warnerscott.com

    Specialista in: Education  www.valleyeducation.co.uk

    Specialista in: Healthcare (Med, N&SC, SocWork), Medical, Nurses & Social Care www.globalmedirec.com

    Specialista in: Driving, Catering, Call Centre, Warehousing and Office Jobs www.bluearrow.co.uk

    Per altri indirizzi vedere www.rec.uk.com  , sito dell’associazione delle agenzie britanniche private di collocamento.

    Summer jobs e lavori per studenti

    https://www.studentjob.co.uk/summer-job

    (vedi anche sezione Ostelli più sotto)

    Lavorare nel settore alberghiero-ristorativo:

    Nel settore alberghiero, negli ostelli, nel catering e presso i campeggi è possibile trovare lavoro durante tutto l’anno nelle principali località turistiche della Gran Bretagna.
    Le possibilità di lavoro sono diverse e la richiesta va da mansioni di base per le quali non sempre sono richieste conoscenze specifiche a mansioni superiori. I datori di lavoro preferiscono il personale che rimane per una stagione intera, ma spesso ne hanno bisogno subito e accettano anche per periodi brevi.
    Chi non ha già lavorato nel settore, dovrebbe orientarsi sugli alberghi e sui ristoranti economici oppure sui numerosi Bed & Breakfast. Il vasto settore della ristorazione italiana è particolarmente indicato per persone che dispongono di un livello basso di inglese.

    Alberghi

    Gli alberghi iniziano a reclutare il personale per il periodo estivo già prima di Pasqua; vi sono posti di lavoro solitamente in tutte le località turistiche della Gran Bretagna.
    Le mansioni richieste solitamente sono: assistente cuoco, cameriere, cassiere, receptionist, hostess, barista, animatori, babysitter, addetti alle pulizie, addetti al catering, lavapiatti, chef, portiere ecc. Spesso l’alloggio non è compreso.
    L’orario si estende di solito oltre le 40 ore suddivise in 6 giorni per due turni al giorno; sono molte anche le opportunità di part-time durante la settimana o nel week-end.
    REQUISITI: generalmente è richiesta la maggiore età e la conoscenza di medio livello della lingua del paese; qualifiche o esperienze precedenti nel settore non sono richieste se non per mansioni più elevate.

    http://www.anyworkanywhere.com
    http://www.caterer-online.com/jobs/
    http://www.britanniahotels.com
    http://www.crerarhotels.com/
    http://www.ihg.com/hotels/it/it/reservation
    http://www.marriot.com
    http://www.peelhotel.com
    http://www.thistle.co.uk
    http://www.premierinn.com/

    Ostelli

    Gli incarichi previsti all’interno degli ostelli della gioventù sono: custode, receptionist, addetto alle pulizie o alla cucina.
    In alcuni casi il compenso è limitato all’ospitalità e a uno o due pasti gratuiti al giorno: talvolta è corrisposta anche una somma in denaro.
    I periodi di lavoro generalmente vanno da febbraio ad ottobre.
    REQUISITI: è richiesta la maggiore età e la conoscenza dell’inglese.

    http://www.yha.org.uk – recruitment@yha.org.uk
    http://www.syha.org.uk – recruitment@syha.org.uk
    http://www.hini.org.uk – info@hini.org.uk

    Campeggi

    Anche nei campeggi è possibile essere assunti stagionalmente, con mansioni varie, che vanno dalla pulitura, alla reception e animazione, dall’aiuto cucina al servizio al bar.

    REQUISITI: le candidature sono accettate durante tutto l’anno e i requisiti sono la maggiore età e la conoscenza della lingua inglese.

    http://www.eurocamp.co.uk – enquiries@eurocamp.co.uk

    Navi da crociera e altre

    Opportunità di lavoro stagionale sono offerte sia dalle navi da crociera, sia da quelle militari e da carico.
    Le principali professioni possibili da svolgere su una nave da crociera sono: cameriere, cassiere, cuoco, lavapiatti, assistente di crociera, addetto alle pulizie o alla lavanderia, istruttore sportivo, direttore delle escursioni, carpentiere, idraulico, elettricista, croupier, parrucchiere, estetista, massaggiatore, assistente di infanzia, medico, infermiere, fotografo e commesso.
    La maggior parte dei posti sulle navi da crociera prevede un contratto a tempo determinato da 4 a 6 mesi.
    REQUISITI: sono richiesti un’età compresa tra 20 e 35 anni, adeguata esperienza soprattutto come cameriere, cuoco o receptionist e buona conoscenza delle lingue, in particolar modo dell’inglese.

    http://www.sunsail.com – e-mail: bookings@sunsail.com

    e-mail info@globalcrewnetwork.com

    http://www.crewseekers.net/ – e-mail: info@crewseekers.co.uk

    Ristoranti

    Il settore ristorativo di solito offre diverse possibilità di lavoro: servizio ai tavoli, pulizia dei locali, aiuto in cucina, cuoco ecc… ma anche addetti all’amministrazione e alla gestione delle singole strutture.
    Le strutture interessate sono: fast-food, pizzerie, bar, gelaterie, ristoranti, takeaway, agenzie di catering, pub, stazioni di servizio delle autostrade, punti di ristoro lungo le arterie principali…
    REQUISITI: il requisito base è la conoscenza della lingua inglese, il livello varia a seconda della figura professionale. In genere per le mansioni di base non sono richiesti requisiti particolari ma per mansioni più specializzate possono essere richieste conoscenze specifiche.

    http://www.eats.co.uk
    http://www.mcdonalds.co.uk/
    http://www.pizzaexpress.com/ – e-mail: careers@pizzaexpress.com

    IL CATERING:

    Il catering è uno dei settori dove è più facile trovare lavoro dopo essere arrivati nel Regno Unito; è inoltre un settore in crescita.
    È un settore che offre parecchi posti  di lavoro che non richiedono una particolare qualifica professionale.
    Visto che ci sono molte possibilità di lavoro part-time, il pomeriggio può essere abbinato facilmente ad un corso di lingua.
    Gli stipendi partono da 5 sterline e mezza all’ora per i lavori semplici e possono raggiungere, nel caso di personale qualificato, le 7-9 sterline.
    Il lavoro si trova una volta arrivati sul posto. Le aziende inseriscono l’avviso di ricerca nei giornali locali oppure danno l’ordine di selezionare il personale giusto a una delle tante agenzie private o al Jobcentre statale.

    AGENZIE SPECIALIZZATE CATERING:

    West One Hotel & Catering Consultancy
    http://www.westonerecruit.co.uk/

    Masterstaff
    www.masterstaff.co.uk
    Uffici anche a Sheffield, Blackpool, Hull, Preston e Isle of Man.

    www.thecateringagency.co.uk
    www.fullcirclecatering.co.uk
    www.cateringprofessionals.com

    AZIENDE DI CATERING:
    www.sodexojobs.co.uk
    http://www.caterer.com/
    http://www.arecruit.com/
    http://www.miseenplace.co.uk/
    http://www.charltonhouse.co.uk

    LAVORARE NEL SETTORE AGRICOLO:
    Il settore dell’agricoltura in Gran Bretagna rappresenta una fonte importante di opportunità per il lavoro stagionale.
    Le figure maggiormente richieste sono relative ad attività quali: raccolta (frutta, verdura, fiori), trasformazione ed  imballaggio, irrigazione dei campi, guida di macchine agricole e  selezione dei prodotti (in particolare mele).
    I lavori vengono svolti presso cooperative agricole, fattorie a conduzione familiare oppure piccole aziende rurali.
    Le zone nelle quali è più facile trovare lavoro in questo settore sono la valle dell’Evesham, il Kent, il Lincolnshire, l’East Anglia, la zona di Pershire (Scozia).
    REQUISITI: la raccolta della frutta è un’attività faticosa ed imprevedibile in quanto legata al tempo atmosferico.
    Per i lavoratori stagionali l’alloggio è quasi sempre garantito dall’aziende agricola, anche se la qualità ed il tipo di alloggio può variare.
    E’ consigliabile tutelarsi su questo aspetto contattando le aziende che curano il “Seasonal Agricultural Workers Scheme”.
    La paga di un raccoglitore dipende dal tipo di frutta e dalla difficoltà del processo di raccolta .

    e-mail: managed-migration.workpermits@ind.homeoffice.gsi.gov.uk
    http://jobs.fwi.co.uk/
    http://www.chandleranddunn.co.uk/ – e-mail: jobs@chandleranddunn.co.uk
    http://www.edwardvinson.co.uk/ – e-mail: students@edwardvinson.co.uk
    http://www.pickyourown.org/unitedkingdom.htm

    Altri link utili per trovare lavoro nelle fattorie del Regno Unito:
    www.pickingjobs.com/england/
    http://jobs.fwi.co.uk/
    www.agrifj.co.uk/
    www.agrirs.co.uk/job-search
    www.farm-solutions.co.uk/job-vacancies.php
    www.gumtree.com/farm-vet-garden-landscaping-jobs
    www.fruitfuljobs.com
    www.4xtrahands.com

    Aziende agricole. Richiedono personale per la raccolta di mele, pere, ecc.
    www.chandleranddunn.co.uk
    www.haygrove.com

    Offerte di lavoro ambientalista  www.environmentjob.co.uk
    Associazione di beneficenza, cerca volontari www.concordia.org.uk

    PER LAVORARE NEL SETTORE DELL’ISTRUZIONE:
    http://www.eteach.com/
    http://jobs.tes.co.uk/
    http://www.prospects.ac.uk/
    http://www.grb.uk.com/
    http://www.jobs.ac.uk/
    https://www.tutoo.com/

    PER LAVORARE NEL SETTORE DELLO SPORT E DEL TEMPO LIBERO:
    http://www.sportsweb.com/
    http://www.cimspa.co.uk/
    http://www.leisureopportunities.co.uk/

    PER LAVORARE NEL SETTORE DI MARKETING, ADVERTISING, DESIGN:
    http://www.madco.co/
    http://www.emrrecruitment.co.uk/
    http://jobs.designweek.co.uk/

    PER LAVORARE NEL SETTORE DI IT E TECNOLOGIE:
    http://www.jobserve.com/
    http://www.careerstructure.com/
    http://www.cwjobs.co.uk/
    http://www.modis.co.uk/
    http://www.rullion.co.uk/it-plus
    http://www.justengineers.net/
    http://www.defencejobs.com/
    http://www.e-skills.com/careers/

    UKTechJobs – Profili industria IT britammica: https://devitjobs.uk/

    PER LAVORARE NEL SETTORE DELLE COMPAGNIE AEREE:
    http://www.britishairwaysjobs.com/
    http://www.easyjet.com/
    http://www.monarch.co.uk
    http://www.virgin-atlantic.com/
    http://www.firstchoice.co.uk/
    http://www.jet2.com/
    http://www.flightinternational.com/
    http://www.ryanair.com/
    http://www.iata.org/Pages/default.aspx
    http://www.airlinepeople.com/
    http://www.aviationjobsearch.com/
    http://www.cabincrew.com/

    PER LAVORARE NEL SETTORE DI VENDITE E RETAIL:
    http://www.simplysalesjobs.co.uk/
    http://www.grocerjobs.co.uk/
    http://www.retailchoice.com/
    http://www.cdsr.com/
    http://www.inretail.co.uk

    SANITÀ:
    Da alcuni anni sono nate molte agenzie private specializzate nel settore sanitario.
    La maggior parte non si limita a assumere personale per i posti sull’isola, ma spesso ne cercano per organizzazioni internazionali, per ospedali pubblici e privati, per gli Stati Arabi, per l’Australia, ecc.
    http://careers.careuk.com/
    http://jobs.communitycare.co.uk/
    http://www.carehome.co.uk/jobs/
    http://www.careappointments.co.uk/
    http://www.gmc-uk.org
    http://www.nhscareers.nhs.uk/explore_oversea.shtml
    http://careers.bmj.com/careers/hospital-medical-healthcare-doctors-jobs.html
    http://www.jobs.nhs.uk
    http://jobs.scot.nhs.uk/
    http://www.healthjobsuk.com
    http://www.servicecare.org.uk
    http://www.nurses.co.uk
    http://www.nursing-agencies-list.com

    ATTIVITÀ COMMERCIALI:
    http://www.fortnumandmason.co.uk
    http://www.harrodscareers.com/jobs/
    http://www.johnlewis.co.uk
    http://www.marksandspencer.com
    http://www.selfridges.com
    http://www.budgens.co.uk
    http://www.morrisons.co.uk/
    http://www.waitrose.co.uk
    http://www.co-operativefood.co.uk/welcome/
    http://www.tesco.co.uk
    http://www.argos.co.uk
    http://www.asda.co.uk
    http://www.aldi.co.uk
    http://www.whsmith.co.uk
    http://www.blackwells.co.uk
    http://www.dillons.co.uk
    http://www.kingfisher.co.uk
    http://www.retailhumanresources.com/

    FASHION:
    http://www.fashionpersonnel.co.uk/
    http://www.drapersjobs.com/
    http://uk.fashionjobs.com/
    http://www.fashionunited.co.uk/
    http://www.fashionmonitor.com/jobs/
    http://www.successappointments.co.uk/
    http://www.talismanfashion.com/

     

    Trovare lavoro nel Regno Unito (UK)

    * BANCA DATI EURES

    **DirectGov: il sito del governo britannico, offre una funzionalità di ricerca di annunci di lavoro per il Regno Unito

    ***UK NARIC provides information and advice on worldwide vocational, academic and professional skills and qualifications

    ******** England Farm Jobs – Harvest and Seasonal Work

  • Trovare lavoro in Slovenia

    Lingue ufficiali : Sloveno, Italiano, Ungherese
    Come cittadini europei non avrete bisogno di un permesso di lavoro, e avrete diritto alle stesse condizioni di lavoro degli sloveni.

    Informazioni utili sulla sloveniawww.slovenia.info/?home=0&lng=2

    Per scrivere un CV in lingua slovena è possibile utilizzare il sito web ESS tramite il portale:
    www.poiscidelo.si/
    Sono apprezzate la lettera di presentazione e quella motivazionale.

    Il principale sito di riferimento per quanto riguarda il lavoro in Slovenia è indubbiamente il servizio per l’impiego sloveno che offre informazioni sull’impiego e un servizio di ricerca per trovare delle offerte di lavoro.

    Servizio per l’impiego ESS – www.ess.gov.si/

    Il sito del governo Sloveno è invece: www.gov.si/

    Se sei uno studente: La lista dei concessionri per il lavoro studentesco accreditati dal Ministero del lavoro della Slovenia è disponibile su: https://www.gov.si/

    Pagine Gialle :
    www.rumenestrani.com/

    Ricerca del lavoro sui quotidiani:
    www.delo.si/
    www.dnevnik.si/
    www.vecer.com/
    www.primorske.si/
    www.gorenjskiglas.si/
    www.dolenjskilist.si/si/

    Le agenzie interinali:
    www.adecco.si/
    www.profil.si/
    https://si.trenkwalder.com/
    http://atama.si/
    www.jobwiser.si/
    www.manpower.si/
    www.stepstone.com/
    www.trummer.eu/

    Lavori infrastrutturali:
    Buone opportunità per lavorare e investire in Slovenia sono offerte dal settore dei lavori infrastrutturali ferroviari e portuali. Molti sono i progetti in vista, come quello transfrontaliero Trieste- Divaccia , ampliamento di linee ferroviarie. Per quanto riguarda i porti i maggiori progetti sono quelli legati all’ampliamento del porto di Capodistria con la costruzione di altri moli. Molte opportunità potrebbero arrivare dalla privatizzazione di alcune aziende statali del settore come:

    Ferrovie Slovene – www.slo-zeleznice.si/sl/
    Società per le Autostrade DARS – www.dars.si/
    Compagnia di Bandiera Adria Airways – www.adria.si/

    Siti per impieghi nell’area finanziaria e assicurativa:
    https://www.ey.com/en_gl

    Ricerca del lavoro su Internet:
    http://najzaposlitev.si/
    www.zaposlitev.info/
    www.mojedelo.com/
    https://collegegrad.com/
    www.dela.si/
    www.mojazaposlitev.si/

     

    BANCA DATI EURES: https://ec.europa.eu/eures/euressearchengine/page/main#/simpleSearch

    Siti utili:

  • Trovare lavoro in Spagna

    Vocabolario:

    • Equivalente del Centro per l’impiego: Oficina de empleo (statale)

     

    http://www.se pe.es/ sito del Servicios Públicos de Empleo

    • Agenzie di reclutamentoagencias de selección.
    • Agenzie interinali: agencia trabajo temporal le puoi trovare anche sulle “pagine Gialle spagnole” : https://www.paginasamarillas.es/

    ________________________________ ____________________________________

    Alcuni siti di agenzie interinali ( spesso si possono raggiungere anche dal sito equivalente italiano) :

    www.adecco. es

    www.flex iplan.es

    https://www.manpower.es/

    http://ww w.randstad.es/

     

    Agenzie specializzate in animazione :

    www.ani macion.net 

    www.ani majobs.com
    www.a nimaspagna.com agenzia italiana

     

    Parchi di divertimento :

    www.p ortaventura.es
    www.aquo polis.es
    www.zoo madrid.com
    www.s elwomarina.com
    h ttp://www.terramiticapark.com/
    www.isl amagica.es

     

    Catene di Alberghi e ristoranti a cui inviare la propria candidatura

    http:// www.marhotels.com/
    https://www.melia.com/it/hotels/spagna/home.htm (hotel di lusso).
    http: //www.petitpalace.com/
    http: //www.derbyhotels.com/

     

    Centri Commerciali:

    www.aedecc .com Associazione Spagnola dei Centri Commerciali

    www.anec blau.com

    www.ccab arca.com

    www.cc lamarina.com

    www.gran via2.com

    www .larocavillage.com

    www.tre saguas.com

     

    Catene di negozi :

    http://www. eroski.es/

    https://w ww.inditex.com/home;jsessionid=0Q6pFLIKE LATwlBzD3Gxf6S

     

    Lavoro presso le agenzie di viaggio spagnole :

    http://w ww.acave.travel/

    www.e stivaltour.com

    http://www. fetave.es/

    www.g rupoairmet.com

    www. halconviajes.com

    www.uila.es&a mp;l t;/ a>

    www.unav.ws&a mp;l t;/ a>

    www.viajeselcorteingles.es

    www.v iajeseroski.es

    https://www.jobbydoo.es/

     

    Altri siti Internet per la ricerca del lavoro in Spagna :

    Bolsa de empleo gastronomica http ://www.gastroempleo.com/
    www.in foempleo.com
    http:/ /turismo.monster.es/

    Opcionempleo – (motore di ricerca)Motor de búsqueda de empleos.

    Ente nazionale del turismo Spagnolo

    www.turismospagnolo.it/

    Madrid

    www.esmadrid.com/es/portal.do   in spagnolo, inglese e francese

    Barcelona

    www.barcelonaturisme.com/   in castigliano, inglese e francese

    Canarie

    www.turismodecanarias.com/

  • Trovare lavoro in Svezia

    Lingue ufficiali

    Lo Svedese è la lingua parlata, anche se non è stata riconosciuta una lingua ufficiale. Oltre allo svedese la lingua Inglese è parlata in modo fluente da tutta la popolazione. Esiste u portale che promuove l’apprendimento della lingua sveedese: https://si.se/en/

    IL SERVIZIO DI COLLOCAMENTO
    L’AMS (Arbetsmarknadsstyrelsen) è l’Amministrazione Nazionale del Mercato del Lavoro in Svezia, con ufficio centrale a Stoccolma (AMV).
    In ciascuna delle 21 contee della Svezia è presente un Ufficio del Lavoro della Contea (Lansarbetsnämnden – Lan), che gestisce i servizi pubblici di collocamento del territorio (Arbetsförmedlingar – Af), finalizzati all’assistenza nella ricerca del lavoro (anche temporaneo) e all’erogazione di un servizio di reclutamento e di mediazione ai datori di lavoro.
    Sono presenti in tutti i comuni della Svezia e, in alcune delle principali città, sono affiancati da uffici specializzati nei principali settori produttivi (es. tecnologia, industria manifatturiera, arte, ecc.).
    Non è necessario essere iscritti alle liste di collocamento per poter utilizzare i servizi dell’Ufficio.
    Gli indirizzi degli uffici locali si trovano sulle pagine gialle alla voce “Arbetsförmedling”.
    Presso gli uffici sono consultabili banche dati con le offerte di lavoro (per le quali spesso è richiesta una buona conoscenza della lingua svedese). www.arbetsformedlingen.se

    Oltre a ciò, esiste un portale per introdurre in modo più generico al mondo del lavoro svedese: https://sweden.se/society/collection/working-in-sweden/

    Le Agenzie Di Lavoro Interinale E Le Agenzie Di Selezione Del Personale
    La Swedish Association of Staff Agencies dal 2003 riunisce numerose agenzie di selezione del personale e di lavoro temporaneo.
    L’associazione fa parte dell’organizzazione Almega, organismo che riunisce associazioni di categoria, associazioni professionali e di servizio del paese, con uffici a Skelleftea e Sundsvall per la regione del Nord, a Stoccolma e Orebro per la regione centrale, a Goteborg per la regione occidentale, a Malmo e Vaxjo per la regione del sud. http://www.almega.se

    Banche dati per la ricerca del lavoro

    www.ste pstone.com
    www.monste r.se

    Motori di ricerca svedesi

    http ://gulasidorna.eniro.se/
    www.yahoo.se
    www.spray.se

    Lavoro Nel Settore Turistico

    https://www.svenskaturistforeningen.se/ ostelli della gioventù

    https://www.parksmania.it/categorie-parchi/europa/ parchi di divertimento

    https://visitsweden.com/ portale generale sul turismo in Svezia

     

    Ricerca Del Lavoro Sui Quotidiani

    http://www.di.s e/
    http://www.dn.s e/
    http://www.na.s e/
    http://www.nt.s e/

     

    Ricerca Del Lavoro Su Intenet

    http://www.proffice.com/

    htt p://www.offentligajobb.se/

    https://www.myperfectresume.com/

    http://www.academicsearc h.se/

     

    Offerte di lavoro e informazioni per i medici

    www.medrek. se
    www .lakartidningen.se
    ww w.socialstyrelsen.se
    https://slf.se/

     

    Società informatica situata a Lycksele, nel Nord della Svezia.

    www.zert.se&a mp;a mp;l t;/ a>

     

    Società di servizi per ospitalità, amministrazione, pu lizia, ecc.

    www.sodexo .com

     

    EF Corporate Language Training.  Scuola di lingua; la sede di Stoccolma cerca insegnanti di italiano
    www. ef.com/corporate/

     

    Grandi imprese
    www.abb.com&a mp;a mp;l t;/ a>  www.vol vocars.com
    www.ikea.com   www.saab.com
    www.ele ctrolux.se   www.e ricsson.com/se/

     

    Portale europeo della mobilità professionale

    https://ec.europa.eu/eures/eures-searchengine/page/main#/simpleSearch

  • Trovare lavoro in Svizzera

    Grazie alla libera circolazione con l’UE/AELS, potete entrare, vivere e lavorare in Svizzera.

    Per candidarsi ad un posto di lavoro è necessario presentare un fascicolo di candidatura, ovvero, una serie di documenti che comprende:

    • La lettera di candidatura
    • Il Curriculum Vitae
    • Una copia di tutti i certificati di lavoro e i titoli di formazione

    Inoltre il fascicolo deve essere sintetico, ben argomentato, curato nella presentazione.

    In seguito ad accordi tra Svizzera e UE sulla libera circolazione delle persone, i cittadini comunitari non hanno più del permesso di lavoro.

    Se volete invece lavorare in Svizzera come stranieri dovere richiedere un permesso che varia in base al paese di provenienza e alla durata del periodo di lavoro.

    Lingue ufficiali

    La Svizzera ha quattro lingue nazionali:

    Tedesco
    Parlato in Svizzera da 17 dei 26 cantoni della confederazione.

    Equivalente del centro per l’impiego: Beschäftigung Zentrum.

    Francese
    Parlato nelle regioni occidentali del Paese: quattro cantoni sono completamente francofoni: Ginevra, Vaud, Neuchâtel e Giura.
    In tre cantoni si parlano francese e tedesco: Berna, Friburgo e Vallese.

    Equivalente del centro per l’impiego: centre pour l’emploi.

    Italiano

    Parlato nel Canton Ticino e in quattro valli del Canton Grigioni: Mesolcina, Calanca, Poschiavo e Bregaglia.

    Rhaeto-Rumantsch (Rumancio)

    Parlato solo nel cantone trilingue dei Grigioni insieme al tedesco e all’italiano.

    Centro per l’impiego
    L’autorità federale preposta al mercato del lavoro è il SECO – Segretariato di Stato dell’economia, che dipende dal Dipartimento dell’economia e si occupa, tra l’altro, del mercato del lavoro interno (attraverso la Direzione Mercato del lavoro).

    www.seco.admin.ch – (sezione “Lavoro”) PER INFORMAZIONI – Segretariato di Stato dell’economia (SECO), Effingerstrasse 31 – CH-3003 Berna – tel. 0041 (0)313225656 – fax 0041 (0)313222749

    www.unia.ch – Sindacato svizzero del settore terziario.

    Offerte di lavoro – Unia, il sindacato

    Arbeit Swiss arbeit.swiss, il sito dell’autorità federale del mercato del lavoro (SECO – Segreteria di Stato dell’economia). Questo portale web, oltre a fornire tutte le informazioni ufficiali sul mercato del lavoro, permette l’accesso a un portale di annunci onlineJOB-Room. Su questo sito utile per chi cerca lavoro puoi trovare anche gli indirizzi fisici, telefonici ed online di tutti gli uffici di collocamento (URC) svizzeri, divisi per Cantone di competenza.

    Autorità Cantonali Di Polizia Degli Stranieri E Preposte Al Mercato Del Lavoro

    Lavoro (admin.ch) – Ufficio Federale Della Migrazione.

    Opportunità per studenti non svizzeri

    Stage e lavoro in Svizzera per studenti non svizzeri | USI Desk

    www.desk.usi.ch/it/stage-e-lavoro-in-svizzera-per-studenti-non-svizzeri

    Agenzie di lavoro interinale

    www.adecco.ch

    www.manpower.ch

    www.randstad.ch

    www.interiman.ch

    Insomma cercate le agenzie internazionali che sono presenti anche in Italia e sostituite .it con .ch!

    Ricerca del lavoro su quotidiani e periodici

    www.cdt.ch   >>>>https://lavoro.cdt.ch

    www.laregione.ch >>>>>https://www.laregione.ch/annunci-lavoro

    www.tages-anzeiger.ch/

     

    Ricerca del lavoro su internet

    www.publicjobs.ch.ch/publicjobs/home/job/index.htm?locale=it
    www.topjobs.ch
    www.monster.ch
    www.jobwinner.ch
    www.job-box.ch/portal/default.asp

    www.Personal-Agenturen.ch/

    www.jobs.ch/
    www.workfinder.ch/

    www.goldwyncareers.com/
    www.baujob.ch/

     

    Lavoro nel settore Sanità:

    www.actifservice.ch

    www.praxisstellen.ch/
    www.pharmajobs.com/

    Lavoro nel settore alberghiero – ristorativo

    Molto richiesti all’interno di questo campo lavorativo sono: camerieri e barman; cuochi e aiuto cuochi, receptionist, guardiani notturni, personale per le pulizie, cameriere ai piani, portieri, puericultrici, istruttori, wellness e spa, estetiste.

    Sono richieste competenze linguistiche diverse, soprattutto francese, inglese e tedesco.

    www.swisshotels.ch
    www.gastrosuisse.ch – jobservice@gastrosuisse.ch

    www.htr.ch >>>>www.htr.ch/services/stellenmarkt

    (ostelli) www.youthhostel.ch/ >>>>www.youthhostel.ch/de/ueber-uns/jobs/

    http://www.gastrojob.ch/

    http://www.foodjob.ch/

    http://www.oscars.li/

     

    Studenti e accademici:

    www.desk.usi.ch/it/stage-e-lavoro-in-svizzera-per-studenti-non-svizzeri

    www.students.ch/jobs/

    www.telejob.ch/

    www.AcademicCareers.com/

    www.switch.ch/

    www.xchange-info.net/

    www.aupair.ch/

    www.esl.ch/

     

    Volontariato:

    www.bergwaldprojekt.ch/

    www.landdienst.ch/

     

    Lavoro nel settore turistico e dello sport

    www.inghams.co.uk – travel@inghams.com

    www.workaseason.com/

    www.canvasholidaysrecruitment.com/

    Vedi anche su questo sito la sezione dedicata al lavoro stagionale

     

    Lavoro nel settore Finanza:

    http://it.efinancialcareers.ch/

    www.michaelpage.ch/

    Lavoro in altri settori:

    SwissTechJobs – Profili industria IT svizzera: https://swissdevjobs.ch/

  • Trovare lavoro in USA

    Lavorare negli Stati Uniti

    Lingue ufficiali: l’inglese è la lingua nazionale degli Stati Uniti d’America. La seconda lingua più parlata è lo spagnolo. Il lavoro temporaneo negli USA è consentito solo se si è in possesso dell’adeguato visto di ingresso.

    INDICE:

    • LAVORO NEI CAMP AMERICA (PROGRAMMI DI SCAMBI CULTURALI)
    • LAVORO NEI PROGRAMMI WORK AND TRAVEL USA, TRAINING e INTERNSHIP
    • LAVORO NEI PARCHI DI DIVERTIMENTO STATUNITENSI
    • INSEGNARE NEGLI USA

    LAVORO NEI CAMP AMERICA (PROGRAMMI DI SCAMBI CULTURALI)

    I programmi denominati Camp America rientrano tra le iniziative di scambio culturale riconosciute valide dal governo statunitense per il rilascio del visto J-1.
    Si tratta di occasioni di soggiorno negli USA con possibilità di mantenersi e coprire le spese grazie a lavori legali e retribuiti, inquadrabili come programmi di miglioramento della comprensione culturale tra i paesi del mondo. I Camp America sono campeggi attrezzati e adibiti a villaggi vacanza per bambini dai 6 anni e ragazzi fino ai 16 anni di età.
    Sono dotati di attrezzature sportive, didattiche, ricreative e ricettive (bungalow o tende per l’alloggio e spazi comuni per i pasti) e sono aperti solo nel periodo delle vacanze estive.

    Sono esperienze di lavoro temporaneo che durano al massimo 4 mesi durante il periodo estivo (quando i campeggi sono aperti).
    Sono promossi da diverse organizzazioni statunitensi di promozione degli scambi culturali.
    I partecipanti sono giovani di tutto il mondo, che ricopriranno mansioni di animatori e istruttori di attività sportive, culturali e ricreative per i bambini americani ospiti.
    In particolare i profili aperti alle candidature internazionali sono: animatore (counselors), animatore specializzato in una o più discipline (specialist counselor), bagnini addetti al salvataggio (waterfront staff) e addetti ai servizi di cucina, pulizia, manutenzione (support staff) ecc… Le ore lavorative sono circa 10 al giorno e lo stipendio varia in relazione all’inquadramento e all’età del lavoratore.
    L’alloggio e il vitto sono forniti gratuitamente e previsti all’interno del campeggio e le spese di viaggio aereo sono rimborsate (totalmente o parzialmente).
    Il periodo minimo di permanenza è stabilito dalle singole organizzazioni, così come la data di scadenza delle domande di partecipazione.

    REQUISITI
    – età superiore ai 18 anni – conoscenza intermedia della lingua inglese.
    Per i candidati al ruolo di counselors generalmente occorre documentare una precedente esperienza di lavoro con i bambini mentre nel caso di specialist counselor è considerata preferenziale una esperienza nell’insegnamento della disciplina (soprattutto per gli animatori sportivi e nel caso di tennis ed equitazione). Ai posti di support staff possono partecipare solo studenti universitari.

    INFORMAZIONI SUI CAMPI ESTIVI NEGLI USA

    Camp America: https://www.campamerica.co.uk/

    USA Summer Camp: https://www.usasummercamp.com/

     

    INDIRIZZI UTILI PER L’ITALIA

    Dipartimeto di Stato degli USA: elenco delle organizzazioni sponsor per i programmi di scambio culturale del paese. http://j1visa.state.gov/participants/how-to-apply/sponsor-search/   

     

    American Camp Association: organizzazione che riunisce gli enti statunitensi organizzatori di camp.
    http://www.acacamps.org/

    CCUSA, Camp Counselors USA: organizzazione non profit californiana. Gestisce i Summer Camp in tutto il Paese. E’ prevista una quota di adesione. http://www.ccusa.com/

    YMCA: organizzazione internazionale con sede di New York. Annualmente seleziona personale straniero per impieghi nei 2000 summer camp che gestisce in tutto il Paese. https://www.ymcasportclub.it

     

    – PER INFORMAZIONI: Ymca Italia, via Varese, 5 – 00185 Roma – tel. 06490539.

    Facebook: https://it-it.facebook.com/pages/Ymca-Roma/129501650394863.

    In caso di possesso dei requisiti necessari si verrà chiamati ad un colloquio attitudinale. Le selezioni vengono effettuate in gennaio di ogni anno.


    LAVORO NEI PROGRAMMI WORK AND TRAVEL USA, TRAINING e INTERNSHIP

    “Work and Travel”, ” Training” e “Internship” sono programmi di scambio culturale e professionale; sono aperti a giovani studenti universitari e lavoratori di numerosi Paesi del mondo e prevedono soggiorni con esperienza lavorativa per brevi periodi.
    Per tutti i programmi i candidati dovranno pagare una quota di adesione.

    I programmi Work & Travel USA
    Sono esperienze di lavoro temporaneo che durano al massimo 4 mesi (e almeno 8 settimane), dal 1° giugno a metà ottobre.
    Gli impieghi offerti sono concentrati nel settore del turismo e dei servizi connessi.
    L’orario di lavoro è attorno alle 30 ore a settimana e la remunerazione, sempre prevista, è almeno pari allo stipendio minimo federale stabilito dalla legge sul lavoro.

    REQUISITI –studenti universitari tra i 18 e i 28 anni -conoscenza discreta della lingua inglese L’accesso ai programmi avviene sempre a pagamento, mediante una quota di adesione al programma (che solitamente include l’assicurazione medica, l’assistenza in loco da parte dell’organizzatore, i documenti necessari per la richiesta del visto, giornate di orientamento all’arrivo e assistenza nella ricerca dell’alloggio).

    PER ADERIRE A QUESTI PROGRAMMI: si deve contattare le organizzazioni sponsor (tramite le rappresentanze in Italia o Europa), procurarsi i moduli di iscrizione e inviarli, corredati della documentazione necessaria, entro i termini fissati. Verrà valutato il livello di conoscenza della lingua inglese e in generale il curriculum del candidato. La documentazione necessaria per la richiesta del visto solitamente viene curata dall’ente organizzatore con vitto e alloggio compresi nella città di destinazione.

    Programmi Training e Internship
    Gli Internship sono tirocini professionali qualificati per giovani stranieri in procinto di laurearsi oppure neolaureati (durata massima di 12 mesi).
    I Training sono tirocini professionali qualificati per giovani lavoratori che vogliono specializzarsi in un determinato settore lavorativo (durata massima di 18 mesi) .
    Sono promossi da diverse organizzazioni statunitensi per la promozione di scambi culturali.
    L’impiego deve avvenire in un ente pubblico o privato statunitense, con un ambito di attività attinente agli studi seguiti o al settore dell’attività lavorativa svolta.
    Il contenuto del tirocinio dovrà essere concordato tra l’azienda e lo studente/lavoratore all’inizio del rapporto. I tirocini possono essere retribuiti oppure no.

    REQUISITI:
    I destinatari dei programmi sono:
    – studenti universitari stranieri
    – stranieri laureati da non più di 12 mesi
    – stranieri laureati con almeno un anno di esperienza lavorativa fuori dagli Stati Uniti, nel settore previsto dal programma
    – stranieri con 5 anni di esperienza lavorativa fuori dagli Stati Uniti, nel settore previsto dal programma.
    E’ richiesta la conoscenza a livello almeno intermedio della lingua inglese.

    L’accesso ai programmi avviene sempre a pagamento, mediante una quota di adesione al programma. Prima della partenza dall’Italia sarà necessario possedere l’accordo lavorativo firmato e, una volta sul posto, non è consentito cambiare azienda o istituzione nel corso del soggiorno. Il lavoro si trova tramite gli enti organizzatori; si riceverà assistenza per la ricerca e il contatto dei datori di lavoro che interessano. Selezionata e contattata l’azienda, occorrerà produrre la documentazione necessaria, tra cui il Training/Internship Placement Plan (T/IPP) (modello DS-7002 ) dove vengono riportati tutti i dettagli del tirocinio .

    LAVORO NEI PROGRAMMI WORK AND TRAVEL – INDIRIZZI UTILI PER L’ITALIA

    Dipartimeto di Stato degli USA: elenco delle organizzazioni sponsor per i programmi di scambio culturale del Paesehttp://exchanges.state.gov/

    ALLIANCE ABROAD Group: organizzazione non profit con sede ad Austin, Texas. Organizza programmi work / travel in tutto il Paese.

    PER INFORMAZIONI: i candidati italiani devono contattare l’ente compilando la form on line, che inoltrerà la richiesta all’agenzia di riferimento competente per area geografica (la scadenza per le domande è a metà gennaio di ogni anno). http://www.allianceabroad.com/

     

    CCI – Center for Cultural Interchange: organizzazione non profit con sede centrale a Chicago. Organizza programmi Work and Travel in tutto il Paese. Consente di scegliere tra l’assistenza completa alla ricerca di lavoro e alloggio oppure iscrizione ad un archivio online consultabile tramite password e ricerca autonoma del datore di lavoro da contattare. E’ prevista una quota di adesione.

    PER INFORMAZIONI: compilare la form on line. http://www.cci-exchange.com/

    CIEE – Council on International Educational Exchange: organizzazione statunitense con sede a Portland. Organizza programmi Work and Travel in tutto il Paese.

    PER INFORMAZIONI: in Italia l’agente locale CIEE per i programmi work and travel è l’agenzia International Study Vacation di Bologna (via Cartoleria, 16/A – 40124 Bologna – tel. 051272435 – fax 0512965364 – web: http://www.viaggiaelavora.it/ ; e-mail: info@viaggiaelavora.it).

    La scadenza delle domanda è a metà febbraio di ogni anno: http://www.ciee.org/wat/   

     

    INTEREXCHANGE: organizzazione non profit con sede a New York. Offre programmi Work and Travel in tutto il Paese.

    PER INFORMAZIONI: i candidati italiani dovranno fare riferimento all’agente Interexchange per l’Italia: l’agenzia STI Travels di Bologna (via Borgonuovo, 6/a – 40125 Bologna – tel. 051233285 – web: http://www.stitravels.com/ ; e-mail: info@stitravels.com).

    La scadenza delle iscrizioni è all’inizio di febbraio di ogni anno. http://www.interexchange.org/work-travel-usa/seasonal-staff/index.html

     

    LAVORO NEI PROGRAMMI DI TIROCINIO PER STUDENTI STRANIERI (TRAINING, INTERNSHIP OPPURE PROFESSIONAL CAREER TRAINING) – INDIRIZZI UTILI PER L’ITALIA

    CIEE – Council on International Educational Exchange: organizzazione statunitense con sede a Portland. Organizza programmi di tirocinio per stranieri. E’ prevista una quota di adesione che varia in relazione alla permanenza.
    http://www.ciee.org/trainee/currentparticipant/


    LAVORO NEI PARCHI DI DIVERTIMENTO STATUNITENSI

    La Florida è la regione che conta il maggior numero di parchi divertimenti e, per questo, le possibilità di trovare un impiego sono concentrate in questo territorio.
    Otre a Disneyworld sono aperti due parchi della Universal, il parco marino SeaWorld, il Discovery Code, il Kennedy Space Center, l’autodromo di Daytona, il Coccodrillo Park e molti altri.
    Il secondo Stato per numero di parchi divertimento è la California, dove tra gli altri sono aperti gli Universal Studios di Hollywood, Disneyland e il parco marino Sea World.
    Impieghi temporanei nei parchi divertimento USA:
    Le opportunità di lavoro temporaneo nei parchi di divertimento degli USA sono numerose.
    Le mansioni sono diverse ma particolarmente concentrare nei servizi di ricezione del pubblico, di biglietteria, nella ristorazione e nelle strutture ricettive (resort) all’interno dei parchi.

    REQUISITI RICHIESTI:
    – età superiore a 18 anni – conoscenza intermedia della lingua inglese.

    COME TROVARE LAVORO
    Il metodo migliore per trovare lavoro è l’autocandidatura. Per gli studenti universitari con un buon livello di inglese è sempre più frequente l’offerta di programmi di scambi culturali che prevedono l’assunzione temporanea e l’inserimento in specifici progetti di promozione culturale (work & travel, summer job) anche nei parchi divertimento.

    UN ESEMPIO: LAVORARE A WALT DISNEY WORLD (Orlando, in Florida)
    Disneyworld assume ogni anno parecchi lavoratori stagionali.
    Le possibili destinazioni di lavoro sono i parchi a tema Disneyworld e le diverse aziende, dipartimenti e divisioni dell’organizzazione Disney, con sedi in numerosi Stati USA.
    Tra gli altri parchi a tema ci sono il Magic Kingdom, Epcot ,Disney MGM Studios e Disney’s Animal Kingdom.
    La maggior quota di richieste di lavoro stagionale proviene dal Disney Store (centro commerciale all’interno di Disneyworld) e dal Disneyland Resort che comprende tutte i parchi a tema e le strutture connesse (tra cui una ventina di alberghi a tema, trecento punti di ristoro, campi da golf, nightclub e ristoranti), entrambi ad Orlando.

    UN PROGRAMMA PARTICOLARE: Walt Disney World International Program è un programma ideato per promuovere le culture del mondo all’interno del parco.
    Prevede l’assunzione di personale proveniente da diversi paesi del mondo, a titolo di rappresentanti dei paesi o delle regioni straniere.
    Nell’ambito di tale programma tutte le aziende e divisioni della Disney Company di Orlando possono assumere lavoratori stagionali per ruoli di addetti ai servizi di ristorazione (food & beverage), commessi negli esercizi commerciali (merchandise), addetti alle strutture ricreative (attractions), addetti all’accoglienza e alla sicurezza e animatori (guest relations).
    Gli impieghi generalmente hanno durata di 12 mesi (non rinnovabili) con un monte ore settimanale di almeno 30 ore (e massimo 40) lavorative articolate su 5 giorni di lavoro a settimana.
    Le spese di alloggio, vitto e visto sono a carico del lavoratore (si dovrà condividere appartamenti con un gruppo da 4 a 8 colleghi di lavoro di diversa nazionalità).

    REQUISITI RICHIESTI
    – età minima di 18 anni ed età massima generalmente fissata a 30 anni – conoscenza fluente (per alcuni ruoli è necessario un livello avanzato) della lingua inglese.

    COME TROVARE LAVORO
    La selezione dei candidati avviene due volte l’anno (in primavera e autunno) in tutto il mondo tramite le agenzie di reclutamento della Disney.
    Il referente per i candidati italiani è la società francese International Services, alla quale occorre inviare il proprio curriculum con lettera di presentazione in lingua inglese. Nel caso di possesso di requisiti richiesti si verrà contattati per un colloquio di assunzione, presso la sede in Francia.

    ELENCO DEI PARCHI DI DIVERTIMENTO DEGLI STATI UNITI


    INSEGNARE NEGLI USA

    Oltre che Paesi europei come Regno Unito e Germania, anche gli Stati Uniti soffrono di carenza di insegnanti.  Perciò vi si trovano interessanti posti liberi, disponibili anche agli stranieri.
    Secondo l’uso americano, le candidature per posti di insegnante, da inviare alle singole scuole, devono essere così composte:
    •    lettera di presentazione
    •    CV
    •    copie originali e tradotte in inglese dei titoli di studio
    •    tre referenze (con nome e indirizzo) in cui si presentano le abilità nell’insegnamento, le qualifiche e il comportamento professionale del candidato.

    Tra i titoli, le “credentials”, ritenuti necessari dagli americani ci sono quelli, Master’s o PhD, dedicati all’insegnamento e ottenuti negli States, presso scuole professionali.  Spesso non sono sufficienti la laurea e l’abilitazione conseguite in Italia, di cui comunque ci si deve far riconoscere l’equivalenza.
    Requisito essenziale per l’insegnamento è l’ottima conoscenza della lingua inglese.

    Di seguito sono riportati gli indirizzi di alcune istituzioni scolastiche (dalle materne alle università) dove è praticato l’insegnamento della lingua italiana, ma presso cui ci si può candidare anche per l’insegnamento di altre materie.

    Rochester Institute of Technology, Rochester, New York: www.rit.edu

    Columbia University, New York: www.columbia.edu

    Cornell University, Ithaca, New York: www.cornell.edu

    New York University: www.nyu.edu

    Stony Brook University, New York: www.sunysb.edu

    Brown University, Providence, Rhode Island: www.brown.edu/Departments/Italian_Studies/

    Dartmouth College, Hanover, New Hampshire: www.dartmouth.edu/~frandit/

    Middlebury College, Middlebury, Vermont: www.middlebury.edu/

    University of California, Los Angeles: www.ucla.edu, http://www.international.ucla.edu/institute

    University of Chicago, Chicago, Illinois: http://rll.uchicago.edu/

    Harvard University, Cambridge, Massachusetts: www.harvard.edu

    Fairfax, Virginia. George Mason University, Department of Modern and Classical Languages. Dr. Kristina Olson, Italian Language Program Coordinator: www.gmu.edu , kolson4@gmu.edu

    New Haven, Connecticut. Southern Connecticut State University, Department of Foreign Languages. Dr. Pina Palma: www.southernct.edu

    New Rochelle, New York. Iona College, Department of Foreign Languages: www.iona.edu

    Oceanside, California. MiraCosta College, International Languages Department: www.miracosta.edu

    Tampa, Florida. University of South Florida, College of Arts and Sciences: www.usf.edu

    Washington, D.C. Catholic University of America, Department of Modern Languages and Literatures: www.cua.edu

    Atlanta, Georgia. Kennesaw State University, Department of Foreign Languages: www.kennesaw.edu Waterville, Maine. Colby College: www.colby.edu

    New York. Scuola bilingue, riconosciuta dal Governo italiano, dalla materna al liceo: www.lascuoladitalia.org

    Miami, Florida. Liceo riconosciuto dal Governo italiano: http://ischs.dadeschools.net/

    Los Angeles, California. Associazione non profit per l’insegnamento dell’italiano: www.italianfoundation.org info@fondazione-italia.org

    New York. Scuola internazionale delle Nazioni Unite (medie e superiori): www.unis.org email: unis@unis.org

    Boston, Massachusetts. Scuola elementare e media: www.cpsd.us/


    Ecco altre opportunità lavorative negli USA

    USTechJobs – Profili industria IT americana: https://devitjobs.us/

  • Trovare lavoro in Cina
  • Trovare lavoro in Cile

    Il Cile offre opportunitá per gli specialisti del settore geologico/minerario. Tutte le maggiori multinazionali hanno i loro uffici a Santiago ed il lavoro in loco, principalmente nel nord (il triangolo Calama-Antofagasta-Copiapó) ed offrono stipendi alti.

    Per gli specialisti del settore agricolo il sud é terreno di conquista. Molta della frutta che troviamo nei nostri piatti viene proprio dal Cile, cosí come alcuni dei migliori vini del mondo.

    L’industria digitale é tra le piú dinamiche del continente.

    Il tramite per ottenere il visto lavorativo é semplice: una volta firmato un contratto e viene facilitato dal datore di lavoro. Al momento di lasciare il paese si possono recuperare i contributi pagati, intorno al dieci per cento della busta.

     

    Per l’imprenditorialità:

    Start-Up Chile https://startupchile.org è un programma creato dal governo cileno ( sito in inglese e spagnolo) e attuato da Corfo ( Corporación de Fomento de la Producción) Organismo governativo per l’imprenditoria e l’innovazione http://www.corfo.cl/ tramite InnovaChile.

    Le migliori risorse per trovare lavoro sono su:

    https://www.laborum.cl/

    https://www.bancoempleo.cl/

     

    Pagine Gialle cilenehttp://www.amarillas.cl/

    CILE SCHEDA LAVORO 2020

Collegamenti