UWC- Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico ONLUS

locandina

Il bando di concorso per il biennio 2022-2024 scade il 1 novembre 2021.

CHI PUÒ FARE DOMANDA

Tutti gli studenti iscritti al terzo anno di scuola superiore, di ogni nazionalità, possono presentare domanda di ammissione al Collegio

Il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico è aperto a studenti di ogni nazionalità che desiderano ricevere un'istruzione pre-universitaria di qualità in un ambiente multiculturale e fondato su solidi princìpi educativi.

Gli studenti vengono selezionati dalle commissioni nazionali, che operano in più di 155 paesi. Il processo di selezione si basa sul merito e sul potenziale individuale, senza discriminazioni di tipo etnico, religioso, politico, di genere e di censo. La maggior parte degli studenti UWC usufruisce di una borsa di studio, assegnata dalle commissioni nazionali al termine del processo di selezione. L'entità della borsa varia a seconda delle disponibilità finanziarie: di norma è totale ma può anche essere parziale.

Le borse di studio del Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico vengono finanziate dallo Stato e da alcune regioni italiane, dalle commissioni nazionali UWC di tutto il mondo, dagli ex allievi UWC e da donatori privati.

Il candidato ideale ha 16-17 anni, è brillante, ottiene buoni risultati scolastici e ha molteplici interessi. La capacità di interagire con gli altri e di rispettare opinioni e atteggiamenti diversi dai propri è considerata di grande importanza. Nel tempo abbiamo constatato che gli studenti che ottengono i risultati migliori sono quelli che fin dall'inizio sono consapevoli dei nostri valori, li condividono e sono desiderosi di dare un proprio contributo. Il Collegio si prefigge l'obiettivo di offrire a studenti maturi e responsabili un ambiente nel quale crescere e sviluppare appieno il proprio potenziale.

Di seguito trovate le informazioni per i candidati italiani e per i candidati stranieri.

Per ulteriori informazioni contattate UWC Italia (se non avete la nazionalità italiana contattate la commissione nazionale del vostro Paese).

Processo di selezione

Tutti i candidati che presentino domanda per le selezioni e che risultino essere in possesso dei requisiti formali richiesti nel bando di concorso vengono ammessi alle prove di selezione interregionali in una città quanto più possibile vicino casa. Infatti, le pre-selezioni sono organizzate in tutta Italia, e si svolgono solitamente a Roma, Milano, Cagliari e Duino. Le sedi possono tuttavia variare a seconda del numero di domande ricevute e della distribuzione geografica dei candidati.

Il numero di candidati alle selezioni varia di anno in anno. Negli ultimi anni la Commissione Nazionale italiana (UWC Italia) ha ricevuto circa 500 domande all’anno. I candidati che superano la fase interregionale proseguono il percorso con le selezioni nazionali al Collegio di Duino.

La valutazione dei candidati avviene per mezzo di un test scritto (con prove di carattere linguistico, logico-matematico e di cultura generale) ma anche con prove orali che comportano momenti di gioco e di confronto, brevi workshop improvvisati e un colloquio individuale. Tali attività puntano a valutare i candidati sotto il profilo delle conoscenze generali, della personalità, della motivazione, degli interessi e dell’affinità con i valori UWC.

La valutazione viene fatta con punteggio percentuale in base ai risultati conseguiti nelle varie prove, e le borse di studio vengono successivamente distribuite sulla base di tale graduatoria.

Nonostante la lingua di studio nei Collegi UWC sia l’inglese, in fase di selezione non viene valutata la conoscenza di questa lingua, sebbene una buona padronanza dell’inglese si rivelerà un vantaggio nel corso degli studi. Ai candidati con competenze linguistiche in inglese deboli o assenti viene chiesto di rimediare con lo studio l’estate prima di partire per il Collegio. Una volta giunti a destinazione, gli studenti più motivati riusciranno a compiere notevoli progressi nella loro conoscenza della lingua.

Per ulteriori informazioni puoi contattare la Commissione Nazionale Italiana: UWC Italia.
Oppure contattare il Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico O.N.L.U.S. allo 040 3739552 o via email

Il bando cliccando qui

Come affrontare le selezioni

Le selezioni sono spesso una delle prime occasioni che uno studente ha per confrontarsi con coetanei provenienti da contesti diversi, in un'occasione comprensibilmente di forte tensione ed emotività anche psicologica. La presenza degli ex-allievi, i quali si sono trovati a suo tempo dall' "altra parte", fa sì che le attività svolte, sebbene siano molto intense e certamente richiedano la massima attenzione e concentrazione, siano mirate e finalizzate a mettere in luce gli aspetti di maggiore interesse ai fini della selezione.

Le selezioni non sono una gara; il risultato finale non è certo una graduatoria di valore, ma piuttosto si riferisce a quanto un ragazzo possa essere più o meno adatto all'avventura del Collegio in quel momento della propria vita.

Lo spirito con cui affrontare le selezioni deve portare al confronto e alla condivisione di un'esperienza che vorrebbe anche entrare nel bagaglio dei bei ricordi, insieme a qualche indirizzo da contattare in ogni caso, indipendentemente dal risultato finale.

In bocca al lupo!

Link articolo

Vai al collegamento:Sito Ufficiale

Vai alla pagina:Chi Siamo

Vai alla pagina:Settori informativi

Vai alla pagina:What's on

Vai alla pagina:Servizi

 Servizi culturali e del tempo libero - Comune di Cossato