Omaggio a Giorgio Gaber

logo e locandina
Formazione Minima e Segio Gerasi

Omaggio a Giorgio Gaber


Musica, parole, suoni, gesti, disegni e colori si incontrano sul palco per uno spettacolo originale e innovativo. Il duo teatrale-musicale Formazione Minima porta avanti sin dal 2003 il recupero e la costante riscoperta del teatro-canzone di Giorgio Gaber.

Davide Barzi e Sergio Gerasi, con il volume G&G (pubblicato da Renoir Comics nel 2009), realizzano la prima opera a fumetti sul “cantattore”.


Il connubio fra musica, teatro e disegno dà vita ad uno spettacolo dove viso, corpo e voce di Gaber vengono affrontati in una luce nuova, attraverso disegni realizzati nel corso di un concerto, con le immagini che commentano le parole e le melodie che suggeriscono nuove immagini.


Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria


Per prenotare

telefonare al numero 015/404032

oppure scrivere all’indirizzo mailto:eventi@biellaintraprendere.it








Organizzazione: biella intraprendere

www.biellaintraprendere.it







Formazione Minima, duo composto da Lorenzo Bartolini (cantattore) e Lorenzo Gasperoni (chitarrista), nascono nell’autunno 2003 con la denominazione Tributo a Giorgio Gaber, primo progetto artistico in Italia in omaggio al grande “cantattore”. Con grande fedeltà ai testi originali ma anche con un percorso di affrancamento e di ricerca di una misura personale, narrano attraverso l’opera gaberiana i problemi dell’uomo nella società postindustriale, l’estenuante ricerca della piena umanità, l’insoddisfazione nei confronti della cultura politica nostrana e la sensibilità verso il sociale.

Giorgio Gaber attribuiva un valore cruciale al senso di appartenenza, alla radici, alle identità comunitarie, e solo grazie a questo appassionato rispetto poteva frugare nello loro contraddizioni, nella loro crisi.

I Formazione Minima vogliono portare avanti questa linea, che forse disturba, spiazza, ma pretende una partecipazione che non può essere passiva, perchè smuove le coscienze e le vivifica.

Sergio Gerasi, disegnatore, esordisce nel 2000 sulle pagine di “Lazarus Ledd” (Star Comics), di cui disegna numerosi episodi e alcune copertine. Realizza inoltre cover per le serie “Agenzia Incantesimi” e “Rourke”. Dal 2006 disegna per le tesate “Jonathan Steele”, “Nemrod”, “Cornelio” (il fumetto di Carlo Lucarelli), “John Doe”, “L’insonne” e “Trigger”. Su testi di Tito Faraci (da un racconto di Alan D. Altieri) realizza una storia per il volume Mondadori “Internationoir”. Per il mercato statunitense produce “Connect” e “Horrorama” e collabora a volumi antologici curati dal regista Brian Yuzna. L’attività di disegnatore lo porta ad illustrare anche diversi libri per le scuole. Ha inoltre curato il restyling di una serie di orologi per bambini della Swatch. G&G è la prima opera realizzata assieme allo sceneggiare Davide Barzi. La musica è l’altro canale espressivo del disegnatore: è batterista e fondatore della rock band 200Bullets.

Vai alla pagina:Chi Siamo

Vai alla pagina:Settori informativi

Vai alla pagina:What's on

Vai alla pagina:Servizi

 Servizi culturali e del tempo libero - Comune di Cossato