Dialoghi d'Arte | 27-28-29 settembre 2019 | Sala Eventi "Giuliana Pizzaguerra", Cossato


Il Mercato del rinascimento | 22 settembre 2019 | Biella

clicca qui per maggiori informazioni


Mostra Alan Ford. 50 anni insieme fino al 29 settembre 2019 Wow Spazio Fumetto Milano


Orario: da martedì a venerdì, ore 15:00-19:00; sabato e domenica, ore 15:00-20:00. Lunedì chiuso

Biglietteria

Ingresso intero 5 euro
Ingresso ridotto 3 euro: bambini 4-10 anni; over 65; persone con disabilità previa presentazione attestamento invalidità; giornalisti non accreditati; gruppi di minimo 15 persone
Ingresso convenzionati 4 euro (Soci Touring Club Italiano; Tessera FAI Fondo Ambiente Italiano; Tessera Alta Fedeltà Libraccio; Tessera Amici del Cinema 2017; Tessera Musei Civici di Monza)
Ingresso gratuito:
possessori Abbonamento Musei Lombardia Milano;
bambini 0-3 anni; tesserati WOW; giornalisti accreditati presso l’Ufficio Stampa enricoercole2@gmail.com (non si accredita nel week end e nei festivi); operatori del settore accreditati presso il Settore Cultura cultura@museowow.it  (non si accredita nel week end e nei festivi); 1 accompagnatore per persone con disabilità che presentino necessità

Nel maggio 1969 viene pubblicato il primo numero di Alan Ford, creato da Luciano Secchi (in arte Max Bunker) e Roberto Raviola (in arte Magnus). Alan Ford ha creato un nuovo modo di fare fumetto, mescolando ironia, umorismo, satira e un gusto surreale in una ricetta inedita che lo ha reso uno dei fumetti italiani più amati dagli anni Settanta ad oggi.
La mostra “Alan Ford – 50 anni insieme” racconta la straordinaria avventura editoriale che segna la nascita di Alan Ford: con grande spazio dedicato ai suoi protagonisti, il mitico gruppo TNT, ma anche ai nemici e ai comprimari attraverso una straordinaria raccolta di tavole originali e documenti mai esposti prima d’ora tutti assieme in un contesto così celebrativo.
L’esposizione è realizzata in collaborazione con Cartoomics e 1000voltemeglio Publishing.

Wow Spazio Fumetto Viale Campania 12 Milano

Email  info@museowow.it    www.museowow.it


De bello montis 19 luglio | 29 settembre 2019 Castello di Ussel Châtillon

Per dettagli clicca qui


Museo Laboratorio dell'Oro e della Pietra, 5 luglio |13 ottobre, Salussola (BI)


Mostre Città di Terre 29 agosto | 13 ottobre 2019 Palazzo Ferrero, Biella

Clicca qui per maggiori informazioni


Padre e figlio: Ettore Pistoletto Olivero e Michelangelo Pistoletto  17 aprile  | 13 ottobre 2019 , Biella

Dalla primavera 2019 Biella e Trivero ospitano Padre e Figlio, un grande progetto espositivo diffuso, sviluppato in tre diverse sedi: Palazzo Gromo Losa, Cittadellarte e Casa Zegna.
L'esposizione, a cura di Alberto Fiz, mette in dialogo l'opera di Michelangelo Pistoletto (1933), tra i maggiori protagonisti della scena internazionale, con quella di suo padre Ettore Pistoletto Olivero (1898-1982), nato esattamente 120 anni fa, il 17 dicembre 1898, apprezzato pittore di paesaggi e nature morte, la cui vicenda artistica è strettamente legata a quella di Ermenegildo Zegna.
Opening: martedì 16 aprile 2019 ore 18 a Palazzo Gromo Losa.
Biglietti tre sedi: intero: 10 euro - ridotto: 7 euro: over 65, ragazzi 11-18, studenti universitari con tesserino, gruppi di almeno 12 persone, soci FAI, Amici di Castelli Aperti, soci Plein Air, dipendenti FCA, residenti del Comune di Trivero -  gratuito: under 11, disabili + 1 accompagnatore, Tessera Abbonamento Musei Torino Piemonte, accompagnatori di gruppi, insegnanti se accompagnano una classe, giornalisti con patentino, guide turistiche con patentino, Voucher Museo Banca di Asti, dipendenti Zegna, membri del Consorzio Alpi Biellesi -  convenzione speciale "Padre e figlio": 10 euro in due.

Orari:

Palazzo Gromo Losa: giovedì, venerdì e sabato dalle ore 15 alle 19 - domenica dalle ore 11 alle 19 - aperto su prenotazione in altri orari per gruppi di min. 5 persone -  aperture straordinarie: 16, 17, 18 e 19 aprile: dalle ore 15 alle 19 - 22 aprile (Pasquetta), 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno e 15 agosto: dalle ore 11 alle 19 - 21 aprile (Pasqua): chiuso.
Casa Zegna: martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 10 alle 17 - su prenotazione (gruppi di max. 25 persone - costo della visita 90 euro + biglietti d'ingresso) - sabato dalle ore 15 alle 19 - domenica dalle ore 11 alle 19 -  aperture straordinarie: 16, 17, 18 e 19 aprile dalle ore 15 alle 19 - 22 aprile (Pasquetta), 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno e 15 agosto: dalle ore 11 alle 19 - 21 aprile (Pasqua): chiuso.

Cittadellarte – Fondazione Pistoletto: martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 10 alle 17 su prenotazione (per gruppi di min. 5 persone) - sabato e domenica dalle ore 11 alle 19 solo visite guidate in orari fissi o su prenotazione: ore 11, 14.30 e 16.30 - chiuso a Pasqua, a Pasquetta e dall'8 al 22 agosto.


Casa della resistenza, 6 luglio | 20 ottobre , Sala Biellese


Duca degli Abruzzi 12 luglio | 20 ottobre 2019 Museo del Risorgimento Italiano,Torino


Mostra di fossili marini  5 maggio | 27 ottobre 2019 Museo dell'Emigrante, Via Vittorio Veneto 75 Roasio


PROFUMO DI FIENO, 22 giugno | 27 ottobre, Trappa di Sordevolo (BI)

Maggiori informazioni qui


75° anniversario dell'eccidio di piazza Martiri della Libertà 25 maggio | 20 ottobre 2019 Sala Biellese

In occasione del 75° anniversario dell'eccidio di piazza Martiri della Libertà, la Casa della Resistenza - con  il patrocinio del Comune di Sala Biellese e dell'Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nel Biellese, nel Vercellese e in Valsesia - presenta sabato 25 Maggio 2019, a partire dalle ore 15:00 presso i locali di via Ottavio Rivetti 5 a Sala Biellese, la mostra fotografica documentale "28 Maggio - 4 giugno 1944 UNA LUNGA SETTIMANA DI SANGUE: dal rastrellamento in Valle Elvo e Serra all'eccidio di piazza Q. Sella" e l'omonimo video-documentario per la regia di Piergiorgio Clerici: documenti, fotografie e contributi filmati che ripercorrono le vicende storiche comprese tra il 28 maggio 1944, data di inizio del massiccio rastrellamento nazi-fascista in alta Valle Elvo e sulla Serra, e il 4 giugno 1944, giorno della fucilazione di ventuno partigiani in piazza Martiri della Libertà (all'epoca piazza Q. Sella), con particolare attenzione alla ricostruzione dei profili biografici dei Caduti.
La mostra resterà esposta presso la Casa della Resistenza dal 25 maggio al 20 ottobre, con i seguenti orari:
dal 25 maggio al 29 giugno : sabato dalle 14:30 alle 17:30
dal 6 luglio al 20 ottobre: sabato dalle 15 alle 18 - domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18
Info: 340 9687191 / museoresistenzasala@gmail.com
Casa della Resistenza
Via Ottavio Rivetti 5
Sala Biellese

Labirinto Luzzati 1 giugno | 3 novembre Palazzo Ducale Genova

Clicca qui per maggiori informazioni


L'aquila, tesori d'arte tra XIII e XVI secolo  30 maggio| 17 novembre 2019, Forte di Bard

Per maggiori informazioni clicca qui


Storia di un'avventura 1999 Forte di Bard 2019, 19 marzo | 17 novembre 2019 Sala Archi Candidi Forte di Bard

Per maggiori informazioni clicca qui


Mountains By Magnum Photographers  17 luglio | 6 gennaio 2020 Forte di Bard

Clicca qui per l'articolo


Face to face. L'arte contro il pregiudizio 6 giugno 2019 | 6 gennaio 2020 Museo Lombroso Torino

per maggiori informazioni clicca qui


Vivian Maier  12 Ottobre | 12 Gennaio 2019 Palazzina di caccia di Stupinigi Torino ancora da inaugurare

https://www.facebook.com/pg/vivianmaiertorino/about/?ref=page_internal


wo/MAN RAY. Le seduzioni della fotografia 17 ottobre 2019 | 19 gennaio 2020 Camera – Centro Italiano per la Fotografia Torino ancora da inaugurare

http://camera.to/mostre/


La collezione Thannhauser, da Van Gogh a Picasso | dal 17 ottobre 2019 al 1 marzo 2020 | Palazzo Reale Milano ancora da inaugurare

per maggiori informazioni clicca qui


Mostre a Milano

Clicca qui per tutte le mostre a Milano


 Servizi culturali e del tempo libero - Comune di Cossato