E.L.P. - EUROPA LAVORO Tirocini all’estero per giovani e adulti disoccupati

locandina

Avviso di selezione per la partecipazione al Progetto di Mobilità Transnazionale E.L.P. - EUROPA LAVORO PROFESSIONI 2020 (E.L.P. 2020) finanziato dal Fondo Sociale Europeo

Tirocini all’estero per giovani e adulti disoccupati disponibili nel mercato del lavoro

Il CIOFS-FP Piemonte propone in collaborazione con altri partner intermediari europei, la partecipazione a tirocini all’estero, non retribuiti, della durata di 70 giorni (+ 2 giorni di viaggio), nel periodo compreso tra gennaio 2022 e luglio 2022, in Spagna, Malta, Lettonia e Polonia (14 posti disponibili per ciascuna destinazione).

I tirocini sono finalizzati al rinforzo dell’occupabilità attraverso lo sviluppo personale e l’acquisizione/rinforzo di competenze e abilità spendibili nel mercato del lavoro europeo.

L’esperienza di mobilità all’estero

Prevede la permanenza all’estero per 70 giorni volta a rafforzare le competenze linguistiche e professionali in uno dei seguenti settori/ambiti professionali: Turismo, Alberghiero, Ristorazione, Agroalimentare, Benessere, Commercio, Vendita e Marketing, Amministrazione, Assistenza alle persone, ICT, Elettronico, Meccanico, Architettura, Istruzione/formazione
La gestione logistica e formativa all'estero prevede la stretta collaborazione tra CIOFS-FP Piemonte e i partner intermediari nei Paesi europei di destinazione.
Il progetto E.L.P. 2020 offre:
- la partecipazione ad un tirocinio all’estero per complessivi 70 giorni + 2 giorni di viaggio;
-  la preparazione personale e culturale pre-partenza in collaborazione con Eures - Agenzia Piemonte Lavoro e nel paese ospitante;
- un supporto linguistico (attività di aula e studio individuale, durata variabile tra le 20 e le 30 ore), presso il paese ospitante (inglese, spagnolo);

I dettagli delle offerte sono riportati nell’allegato A, parte integrante del presente documento.
- il supporto logistico e l’accompagnamento di un tutor referente del CIOFS-FP Piemonte, un tutor del Partner Intermediario e un tutor aziendale presso il paese ospitante;
- il servizio di individuazione e validazione delle competenze acquisite in contesti non formali e informali secondo la normativa regionale;
- l’accompagnamento al rientro per la rielaborazione dell’esperienza di mobilità;
- l’alloggio presso appartamenti condivisi, residenze studentesche;
- un contributo per le spese di vitto e trasporti locali (pocket money);
- l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e per la responsabilità civile;
- il viaggio A/R (tariffe economiche o compagnie low-cost, 1 andata e 1 ritorno);
- le attestazioni/certificazioni finali delle competenze acquisite: Portfolio Personale del Tirocinante (Project Work, CV Europass, Europass mobilità, Passaporto delle Lingue), attestato di partecipazione (modello regionale), attestato lingua straniera.

La sede del tirocinio viene assegnata prima della partenza del beneficiario.
Non è previsto un rimborso spese per gli spostamenti funzionali al raggiungimento delle sedi di preparazione personale e culturale, di selezione e incontri finali.

I requisiti per la partecipazione

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
- avere un’età compresa tra i 18 e i 35 anni;
- essere inoccupati o disoccupati, dalla formalizzazione della partecipazione al tirocinio fino alla sua conclusione;
- possedere una conoscenza di base (livello A2 del QCER) della lingua veicolare del tirocinio prescelto;
- essere in possesso del certificato Green Pass Europeo che attesti l’avvenuta somministrazione del ciclo completo di vaccinazione, valido dalla formalizzazione della partecipazione al tirocinio fino alla sua conclusione;
- non partecipare/aver partecipato ad altri interventi, finanziati ai sensi del Bando Progetti di Mobilità Transnazionale Periodo 2019_2021 della Regione Piemonte.
I candidati in possesso dei suddetti requisiti verranno invitati a partecipare alle selezioni mediante convocazione ufficiale via e-mail.

Termine e modalità di presentazione delle candidature

Per potersi candidare è necessario compilare la scheda di candidatura online alla pagina: www.ciofs.net/index.php/iscrizioni-elp/

  • entro il 12/12/2021 per i tirocini in Spagna
  • entro il 12/01/2022 per i tirocini a Malta
  • entro il 12/02/2022 per i tirocini in Polonia
  • entro il 12/03/2022 per i tirocini in Lettonia

e allegare la documentazione di seguito specificata:


- CV Europass nella lingua veicolare del tirocinio prescelto, con foto;
- lettera motivazionale nella lingua veicolare del tirocinio prescelto (min 2500 caratteri);
- copia carta di identità valida per l’espatrio o passaporto in corso di validità;
- fotocopia del Permesso di soggiorno (se necessaria);
- fotocopia del Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (ex Carta di Soggiorno) (se necessaria);
- fotocopia del titolo di studio;
- fotocopia della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM);
- fotocopia degli attestati/certificati di conoscenza della lingua straniera (facoltativo).

È importante indicare un indirizzo e-mail personale e funzionante, che il candidato controlli regolarmente, poiché tutte le comunicazioni avvengono prevalentemente tramite posta elettronica.
Allo scopo di assicurare la più ampia fruibilità delle esperienze di mobilità, ciascun candidato può essere destinatario di uno solo degli interventi di cui al presente progetto.

Attenzione!
I fascicoli di candidatura incompleti o non corrispondenti a quanto richiesto non saranno presi in considerazione.
Saranno escluse le candidature pervenute oltre la data sopraindicata e senza autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e art. 13 GDPR 679/16.

Selezione dei partecipanti

Il CIOFS-FP Piemonte per valutare il possesso dei requisiti dei candidati, procederà ad un primo riscontro di tipo formale attraverso la verifica della completezza e della validità formale della documentazione ricevuta e uno di tipo sostanziale attraverso l’analisi di CV Europass e lettera di motivazione.

Coloro che, in seguito a verifica della candidatura, saranno formalmente ammessi alla selezione, verranno convocati tramite e-mail alla prova di selezione, consistente in colloquio attitudinale e motivazionale e in una specifica prova di lingua inglese o spagnola volta ad accertare l'effettivo presidio del livello A2 (solo in caso di assenza di specifica evidenza documentale relativa alla conoscenza della lingua straniera utilizzata nell’ambito dell’intervento prescelto al livello A2 del QCER).

I criteri di selezione terranno conto di diverse variabili, coniugate all’effettiva disponibilità di offerta di tirocini:
- il livello di conoscenza della lingua veicolare del tirocinio prescelto;
- il valore aggiunto che l’esperienza può rappresentare per il candidato (se e come l’esperienza di mobilità si inserisce efficacemente in un progetto personale formativo/lavorativo, in vista di una piena realizzazione professionale);
- il background educativo/lavorativo, le competenze professionali e trasversali;
- le motivazioni e le aspettative in rapporto alle modalità di sviluppo e ai contenuti dell’esperienza di mobilità;
- il livello di autonomia e responsabilità;
- l’effettiva disponibilità alla mobilità transnazionale;
- la compatibilità periodo/settore di tirocinio.

Le selezioni avranno luogo presso una delle sedi del CIOFS-FP Piemonte, in data e orario indicati nella e-mail di convocazione che verrà inviata al singolo candidato selezionato.

La partecipazione alla prova di selezione è obbligatoria; la mancata presenza al colloquio, nella data e nell’orario prestabiliti, comporta l’esclusione automatica dal progetto.
Non è previsto un rimborso spese per gli spostamenti funzionali al raggiungimento delle sedi di selezione.

L’esito della selezione verrà pubblicato sul sito web del CIOFS-FP Piemonte e comunicato via e-mail a tutti i candidati entro la data comunicata in fase di selezione .

I candidati selezionati avranno 48 ore di tempo per aderire formalmente al progetto, sottoscrivendo in originale una specifica dichiarazione di adesione e partecipazione al progetto, che dovrà essere scansionata e inviata a orientamento@ciofs.net

All’atto della dichiarazione di adesione e partecipazione al progetto sarà richiesto a ciascun partecipante, a titolo di deposito cauzionale per eventuali spese anticipate dal CIOFS-FP Piemonte non recuperabili (es. biglietto volo aereo nominativo), la somma di € 250,00 da versare tramite bonifico bancario. Tale somma sarà restituita, salvo buon fine, al rientro in Italia, al termine dell’azione di mobilità.

I partecipanti saranno invitati ad un massimo di tre incontri per la preparazione personale e culturale pre-partenza con i referenti del CIOFS-FP Piemonte e Eures - Agenzia Piemonte Lavoro. Durante tali incontri si procederà alla preparazione alla mobilità come indicato in precedenza e al disbrigo delle formalità (formalizzazione Cartella del Partecipante, consegna biglietti aerei/ferroviari, etc).

Qualora si verificassero delle rinunce verranno contattati i candidati selezionati in lista d’attesa, a cui sarà chiesto di comunicare tempestivamente la propria disponibilità a sostituire il candidato rinunciatario. La lista di attesa sarà costruita per destinazione e settore/area professionale.
Principio delle pari opportunità e non discriminazione
In relazione al perseguimento degli obiettivi di equità, non discriminazione e responsabilità sociale degli attori pubblici e privati, si seguiranno le prescrizioni dell’UE in tema di non discriminazione riferita al genere, alla disabilità, all’etnia, alle convinzioni religiose e politiche e all’orientamento sessuale. Tali principi orienteranno tutte le attività previste, dalla selezione dei partecipanti, all’inserimento in tirocinio all’estero, fino all’accompagnamento al rientro.

Ente Promotore
CIOFS-FP Piemonte (Centro Italiano Opere Femminili Salesiane-Formazione Professionale)
Piazza Maria Ausiliatrice 27 - 10152 Torino – Italia
www.ciofs.net
011 5211773
Per informazioni
Per ulteriori informazioni e/o chiarimenti è possibile scrivere a orientamento@ciofs.net

 Servizi culturali e del tempo libero - Comune di Cossato