“STAY HOME AND LISTEN TO OUR STORIES”

logo prodotto da ig con CANVA free

Se volete fare un'esperienza di Volontariato in questo periodo InformagiovaniCossato vi suggerisce:

PROGETTO  STAY HOME AND LISTEN TO OUR STORIES

Volunteer In The World è una giovane Cooperativa non profit italo-inglese fondata, gestita e animata da giovani che provengono da percorsi eterogenei di impegno sociale e volontariato. È nata dal desiderio di offrire ad ognuno un modo semplice per “trovare la dimensione” che fa più al caso proprio, tra una vasta gamma di progetti di volontariato.

Passiamo la parola direttamente a Volunteer in the World ( si riporta Comunicato Stampa):

"Come tutti sappiamo, il lockdown causato dall’emergenza sanitaria ha influenzato in maniera radicale la nostra quotidianità e le nostre vite. Anche noi, con la nostra Cooperativa Volunteer in the World, siamo stati costretti a bloccare la maggior parte dei nostri progetti di volontariato internazionale.

Avendo, però, a cuore i bambini di tutto il mondo e non potendo, a causa della pandemia, viaggiare per raggiungerli in sicurezza all’interno di quei progetti che sosteniamo e con cui collaboriamo, abbiamo pensato di fare un viaggio con la mente e la fantasia insieme a loro, creando un nuovo progetto, che abbiamo chiamato Stay Home and Listen to Our Stories.

Il progetto prevede la creazione di filmati, in cui vengono letti dei libri e strutturate delle semplici lezioni di lingua, i quali poi vengono caricati gratuitamente su YouTube (https://www.youtube.com/channel/UCNOx_bqjOySnAELWV_boTmw), in modo da poter raggiungere più bambini possibili.

Purtroppo, infatti, molte famiglie non hanno libri a disposizione e, di conseguenza, risulta loro molto difficile stimolare i propri figli a sviluppare familiarità̀ con la lettura; a volte, oltre agli strumenti in sé, in realtà̀ non possiedono neanche le conoscenze e competenze di base per supportarli adeguatamente.

Successivamente a quanto appena descritto, già in buona parte realizzato, abbiamo “osato pensare più in grande”, ossia abbiamo rivolto lo sguardo ai bambini che vivono in situazioni di reale povertà, come accade in alcuni paesi in via di sviluppo, laddove spesso mancano la corrente e la possibilità di connettersi ad internet.

Così, abbiamo deciso di ampliare il nostro progetto, pensando all’acquisto di proiettori, power bank a energia fotovoltaica per caricarli e chiavette USB, su cui salvare i video; questi kit verranno inviati ad alcune scuole situate in Nepal, Vietnam, Sri Lanka, Zambia, Uganda, Ghana e Ucraina, scuole che conosciamo e abbiamo selezionato con la collaborazione dei nostri partners in loco.

Voi potete aiutarci, creando questi video.

N.B. Al termine dell’esperienza vi rilasceremo un attestato. Essendo un’attività di volontariato online, vi potrà valere anche per i crediti formativi.

CONSIGLI SULLE LETTURE:

  1. Utilizzate la videocamera del vostro cellulare o della vostra macchina fotografica;
  2. Scegliete libri che avete in casa o presi in prestito in biblioteca (sconsigliamo di comprarli);
  3. Inquadrate bene il libro;
  4. È importante che l'immagine sia ferma e messa bene a fuoco;
  5. È necessario che si legga bene il testo (perchè messo muto il video, può essere utilizzato come “libro di lettura”);
  6. Sarebbe bello indicare con il dito eventuali immagini, per far capire di chi si sta parlando quando di legge;
  7. È importante che non ci siano suoni in sottofondo e che ci sia più silenzio possibile, in modo che si senta bene la vostra voce;
  8. Cercare di modulare la voce il più possibile, soprattutto nei dialoghi, in modo da fare rimanere più attento/a chi ascolta;
  9. Si possono coinvolgere amici, genitori, fratelli (dividendosi, nella lettura, i discorsi diretti ed indiretti, ad esempio);
  10. L'ideale è che le letture durino 3/5 minuti (se il libro è lungo potete dividere la lettura in diversi video, ad esempio, per il racconto del Piccolo Principe sono stati creati tanti video quanti i capitoli del libro);
  11. Il target al quale rivolgersi è bambini dai 3 ai 12 anni;
  12. Necessitiamo di letture in italiano, inglese e spagnolo;
  13. Per una questione di privacy e di copyright è importante che nel video non appaiano il titolo, la casa editrice e l'autore;
  14. Prima di creare il video, confrontarsi con Volunteer In The World, che verificherà se la lettura che volete fare è già presente tra quelle registrate;
  15. Cercare di montare il video prima di inviarlo (tagliando errori, rumori, pause …);
  16. Specificare se si vuole essere taggati sui social (nel caso fornire i dettagli);
  17. Inviare ad info@volunteerintheworld.com i video (potete usare WeTransfer https://wetransfer.com/ , che è gratuito, per inviarci i video);
  18. Compilare ed inviarci l’accordo di collaborazione.

CONSIGLI SULLE LEZIONI:

  1. Vale tutto quello scritto sopra;
  2. Si possono creare animazioni utilizzando ad esempio Power Point, per creare le varie slide (una volta completata la presentazione con immagini ed audio vari, se avete la versione aggiornata di Power Point, dovreste avere, nella colonna delle opzioni "file", la sezione esporta, e da lì potete selezionare crea video, in tal modo fa tutto Power Point e vi salva la presentazione in formato mp4);
  3. Si possono creare video con:

iMovie (per chi ha Apple)

https://clipchamp.com/it/

https://www.blackmagicdesign.com/it/products/davinciresolve/

  1. Per creare fumetti potete usare:

https://www.pixton.com/

  1. Si possono strutturare lezioni di grammatica, lessico …

Per noi di VITW è imprescindibile investire nell’educazione dei più piccoli: ogni bambino ha diritto ad essere protetto non solo dalla malattia e dalla violenza, ma anche dalla mancanza di adeguate occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo.

Il nostro obiettivo, nella sua ampiezza, è quello di rendere accessibili le lezioni e il materiale pubblicato su YouTube anche a queste persone e alle loro eventuali famiglie.

Insieme possiamo essere più incisivi e arrivare più lontano.

Crediamo fermamente nel potere immenso dell’educazione e dell’istruzione e nel diritto universale che ha ogni bambino di riceverle.

Uniamoci, perché il piccolo di tanti può far tanto per i piccoli.

VOLUNTEER IN THE WORLD SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE

Via San Mamolo 72/3, 40136, Bologna, Italia

P.IVA 03647081201    Telefono: +39 349 5474546 

E-mail: info@volunteerintheworld.com       Sito internet: www.volunteerintheworld.com

 Servizi culturali e del tempo libero - Comune di Cossato