News2

Annuncio:

Fermat.s Last Theorem

handGruppo Metal-core biellese emergente con sala prove propria a Cossato e repertorio interamente composto da pezzi propri, cerca bassista e secondo chitarrista ritmico con buona preparazione tecnica e possibilità di provare 2/3 volte alla settimana in orario serale.

Si richiede massima serietà

Per contatti:

sartodrurns@gmail.com

newblackangel@msn.com
linea

Corso per principianti di TANGO Argentino

tangoL'Associazione culturale "CONTRADDANZA"
"ATANOR" scuola di Tango e Folklore Argentino
Via Chiesa 5 - 13856 Vigliano Biellese (BI) - tel. 339.6104908


Ha organizzato per a partire da Lunedì 4 ottobre 2009 alle h. 21.45

Presso la sede della scuola di Vigliano Biellese via della Chiesa 5 – p. 1°

Nuovo corso per principianti di TANGO Argentino

Prima lezione gratuita


INFO 015.562625 - 3396104908
mailto:atanortango@gmail.com


BALLARE IL TANGO
Il tango, che non è solo musica, che non è solo ballo, che non è solo leggenda, vive e si trasforma mescolando passione, sfida, ricordi e coraggio; rito di seduzione e specchio dell'anima procede sul filo dell'improvvisazione, disponibile a qualsiasi sviluppo.

La donna, sostenuta dall'abbraccio dell'uomo, resta in equilibrio; la tensione articolare che ne deriva presuppone un estremo autocontrollo e la capacità di rendere il proprio corpo duttile e leggero.

Questa attesa è tradotta nella sospensione che l'uomo crea, assecondando melodia e ritmo, per costruire la danza; egli acquista coscienza del tempo e sa anticipare, mentre lei, seguendo l'uomo, saprà ottenere e sfruttare i propri spazi creativi.

Nasce un ballo che è gioco intellettuale e fisico allo stesso tempo… 'Todo a media luz', naturalmente.

LA LEZIONE DI TANGO

Con la pretesa di distinguersi da un momento di semplice divulgazione, la lezione di tango vuole stimolare la volontà di mettersi in gioco, con uno studio pratico che non trascura l'importanza della tecnica nel movimento e nell'ascolto reciproco.

Senza perdere mai quella spontaneità che fa del Tango un'esperienza piena di magia…quando inizia la danza.

Danza intesa come istinto e filosofia di vita e come tale accessibile a chiunque voglia soddisfare anima e corpo seguendo questa direzione. Il modo migliore per entrare in sintonia con la danza, nonché il più rapido per imparare a ballare, è quello di accettare alcuni compromessi che si trovano tra disciplina, passione, rispetto e musica. La musica che ciascuno ha dentro.

linea

OFFERTA DI TIROCINIO FORMATIVO DELLA DURATA DI 6 MESI

EDNetwork logoIl Servizio Relazioni e Progetti Europei e Internazionali della Provincia di Torino indice una selezione per lo svolgimento di due tirocini formativi della durata di 6 mesi, eventualmente prorogabili per un ugual periodo, con un impegno orario di 36 ore settimanali. Il tirocinio prevede l’assegnazione di una borsa di studio di 4500 Euro.

Scadenza per la presentazione della domanda: 7 ottobre 2009.
Requisiti
• Iscrizione o laurea presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Torino:
corso di Laurea Magistrale in Scienzze internazionali e diplomatiche (COLSID), corsi di Laurea specialistica in Studi Europei o Relazioni internazionali e tutela dei diritti umani, corso Laurea magistrale nuovo ordinamento in Scienze internazionali.
Laurea a partire da dicembre 2008;
iscrizione o laurea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino:
corso di laurea specialistica in Comunicazione per le istituzioni e per le imprese.
Laurea a partire da dicembre 2008.
• Conoscenza della lingua francese o inglese e di una seconda lingua straniera comunitaria.
• Conoscenza dei principali programmi informatici in ambiente windows.
• Patente B

I requisiti per l’ammissione alla selezione devono essere posseduti alla data di scadenza del periodo utile per la presentazione della candidatura.

La sede di svolgimento del tirocinio sarà l’ufficio Europe Direct della Provincia di Torino, Via Carlo Alberto 14/A- Torino.


linea

PicassoIl Comune di Verona e il Museo del Louvre presentano:
COROT E L’ARTE MODERNA

– Souvenirs et Impressions
Verona, Palazzo della Gran Guardia, 27 novembre 2009 – 7 marzo 2010

Vedi articolo

linea
Geppo- Sangalli LA VALLE DEI FUMETTI
Autori italiani del fumetto per ragazzi




Castello di Ussel (Chatillon)
9 Maggio 2009 - 4 Ottobre 2009


Tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00
Ingresso: Intero Euro 3,00, ridotto Euro 2,00

Il progetto della mostra nasce dall’idea di celebrare alcuni tra imigliori autori di fumetti italiani che, a partire dagli anni Cinquanta, hanno realizzato migliaia di storie a fumetti edite in albi usciti in edicola, in particolare per l’editore Bianconi.I cinque autori, Sangalli, Colantuoni, Dossi, Motta e Del Principe, hanno saputo dare l’impronta determinante per trovare il consenso dei bambini che si sono affezionati ai loro personaggi, alcuni
realizzati appositamente, altri no, come il celebre Braccio di Ferro ideato dall’americano Segar, ma realizzati su concessione e licenza.

linea

immagMOSTRA

documentaria sulle ricerche svolte per il progetto

“PAESAGGIO RURALE BIELLESE E BIODIVERSITA’”

da SABATO 23 MAGGIO 2009

COSSATO
Polo Culturale del Biellese Orientale di VILLA RANZONI
c/o Biblioteca Civica – 2° PIANO
____________________

in contemporanea

MOSTRA “Il frutteto del filosofo. Jean Jacques Rousseau 1755”

Iniziative realizzate in collaborazione con:
Accademia dell’Agricoltura di Torino
Museo della Frutta “Francesco Garnier Valletti” di Torino

Le mostre potranno essere visitate a partire da sabato 23 maggio 2009 durante il normale orario di apertura della Biblioteca Civica*:Lunedì 9,00 – 12,00
Martedì/Giovedì/Sabato: 14,30 - 18,00
Mercoledì/Venerdì: 9,00 – 12,00 / 14,30 – 18,00
*a partire dal 15 giugno p.v. sarà in vigore l’orario estivo

Info: Biblioteca tel. 015 9842117

linea


cartolina

linea

"Azione europea sulla droga" (EAD)

link Logo Azione europea contro la drogaIniziativa del vicepresidente della Commissione Europea, Jacques Barrot, sceso in campo nella lotta contro la droga: un tentativo di coinvolgere la società civile in questa battaglia, cercando di promuovere azioni concrete dal basso che mantengano alta l'attenzione sulla pericolosità delle droghe.

Le statistiche dell'Osservatorio Europeo delle droghe e delle tossicodipendenze riportano dati molto allarmanti. Ogni ora un cittadino dell'Unione Europea muore di overdose per un totale di oltre 8mila morti l'anno; inoltre si stima che le persone che hanno problemi legati all'uso di oppiacei siano tra 1,3 e 1,7 milioni. Per non parlare delle cosiddette droghe leggere: sempre secondo le statistiche continentali, un quinto degli adulti europei ha fatto uso di cannabis. «Di droghe, e del suo abuso, se ne parla poco, ma il dramma della dipendenza è tutt'altro che sconfitto» sostengono dagli uffici della Commissione Europea impegnati in questo progetto. «C'è bisogno di tornare a fare campagne concrete di sensibilizzazione. Meglio se partono dal basso. Se sono gli stessi cittadini a farsi promotori e portavoce di questa battaglia».

La Commissione Europea in questo progetto offre l'appoggio, il coordinamento e la visibilità garantita anche attraverso un sito internet dedicato. Il lavoro in concreto è lasciato, però, agli enti, alle associazioni, alle organizzazioni e ai singoli cittadini. Sono loro i protagonisti e gli artefici di questa campagna. A loro e alla loro creatività è affidato il compito di diffondere il messaggio sulla pericolosità dell'abuso delle droghe e la promozione, da questo punto di vista, di sani comportamenti. Chiunque voglia partecipare devo solo iscriversi sul sito della Commissione Europea e descrivere l'azione concreta che si intende portare avanti. Le sottoscrizioni che verranno accettate, riceveranno immediatamente il bollino della Commissione che potrà essere esibito nel corso dell'iniziativa.
( da STEADYNEWS | Anno 7 - n°28)


linea

belle artiSul sito nella sezione tempo libero

trovi bandi di concorsi

per amatori

nei vari ambiti artistici. )





linea

PROGETTO PUZZLE: SOSTEGNO AI MINORI
murales a CossatoL'iniziativa, promossa dal Consorzio IRIS, riguarda l'affidamento detto leggero o part-time di un minore che si trova in una situazione di difficoltà, che offre una grande possibilità sia per i minori sia per gli adulti che decidono di dedicare loro del tempo.
Ci sono infatti bambini e ragazzi che possono avere delle difficoltà nella vita di tutti i giorni e per i quali il sostegno di un adulto può fare davvero la differenza.
Coppie sposate o conviventi, con o senza figli, persone singole senza vincoli di età o di reddito possono decidere di rendersi disponibili ad accogliere un bambino o un ragazzo per alcune ore al giorno o alla settimana oppure per svolgere insieme un'attività, come aiutarlo nei compiti, portarlo a scuola o dargli un pasto caldo la sera, a seconda delle necessità del minore stesso.
Si tratta perciò di mettere a disposizione pochi momenti del proprio tempo per dare un grande aiuto alla crescita e allo sviluppo di un bambino e di un ragazzo.
Il volontario ha l'accesso ai servizi offerti dal Gruppo Affidi e dal Servizio Sociale di competenza, ha un rimborso spese ed è coperto da assicurazione."


Per eventuali chiarimenti, dubbi o domande è possibile contattare il Consorzio I.R.I.S. Biella:
Tel. 015.8352437/ 435
E-mail mailto:affidi@consorzioiris.net

linea

io lavoro logo
MANIFESTAZIONE DI INCONTRO TRA DOMANDA E OFFERTA DI LAVORO NEL SETTORE TURISTICO ALBERGHIERO E BENESSERE.
le aziende del settore che ricercano personale per la stagione invernale avranno a disposizione uno stand in cui incontrare direttamente i candidati.

a Torino al PALASPORT OLIMPICO - C.SO SEBASTOPOLI, 123

venerdì 9 ottobre 2009  e  sabato 10 ottobre 2009 dalle 10.00  alle 18.00








linea

volantino accademia dei sogni www.ilmercatodeisogni.it














































linea

MAIL ART: violenza sulle donne locandina

 Servizi culturali e del tempo libero - Comune di Cossato